13 film indie romantici in streaming per San Valentino su Netflix e oltre

Guarda la galleria
25 foto

Il romanticismo non è morto - in effetti, potrebbe essere più facilmente disponibile che mai. Certo, stiamo parlando film romanzi, che completano le liste di tante piattaforme di streaming attuali, da Netflix ad Amazon Prime e FilmStruck. Dalle commedie romantiche ai drammi classici e ogni svolta sul genere immaginabile, l'amore è ancora supremo in senso cinematografico, e questo San Valentino contiene una serie di opzioni per guardare film adorabili.

Abbiamo scelto tredici romanzi indie (molto diversi, sicuramente tutti abbastanza romantici) disponibili per lo streaming in questo momento. In breve, abbiamo i tuoi piani di San Valentino (e anche i tuoi piani di San Valentino post) proprio qui. Dai un'occhiata.

'Oltre le luci'

'Oltre le luci'



gigi splendido film

Media di relatività

La chimica è il nome del gioco nella storia d'amore della musica veloce del treno merci di Gina Prince-Bythewood, che unisce la nascente stella nascente Gugu Mbatha-Raw (puro fascino) a quella pre-ldquo; Birth of a Nation ”; Nate Parker. La coppia esibisce importanti fuochi d'artificio fin dall'inizio, immaginando Mbatha-Raw come la nuova pop star Noni Jean, un grande talento che è pericolosamente vicino a bruciarsi e svanire, prima che cada tra le braccia protettive il bravo poliziotto di Parker, Kaz Nicol. Il film di Prince-Bythewood si insinua con insidie ​​in grandi domande sulla fama e l'industria dell'intrattenimento, insieme a questioni riguardanti ciò che è realmente sexy (Noni Jean è spesso vestito con costumi adolescenziali che rendono felici i dirigenti discografici, diminuendo la sua stessa umanità con ogni punto), temi profondi che vengono amorevolmente cullati da una storia d'amore su vasta scala. Quando la coppia finalmente cede alla loro ovvia attrazione, 'Beyond the Lights'. tira fuori le grandi pistole, tutte le scene d'amore sgargianti e un viaggio particolarmente piccante in Messico, ma il film mantiene la sua sensualità ricordando che nulla è così sexy come il rispetto reciproco e l'ammirazione. -Kate Erbland (disponibile su Amazon Prime.)

'Ain't Them Bodies Saints'

La saga espressionista del crimine di David Lowery trova Bob (Casey Affleck, mai meglio) e Ruth (Rooney Mara, lo stesso) come una coppia in stile Bonnie e Clyde divisa per legge. Bob prende la caduta e Ruth alleva il bambino da sola, fino a quando il bambino compie quattro anni e Bob decide di uscire per ricongiungersi con loro. Non è la mossa più intelligente, ma lo fa perché è un romantico sconsiderato della vecchia scuola e questo splendido poema di un film è lì con lui. Una specie di riff postmoderno sul trascendentalismo di Terrence Malick, 'Ain' Them Bodies Saints '. aleggia da qualche parte tra la memoria dell'amore profondo condiviso da due persone e il profondo senso di perdita quando passa quel momento. -Eric Kohn (Disponibile su Netflix.)

'45 anni'

Il sottile dramma di Andrew Haigh trova Kate (Charlotte Rampling) e Geoff (Tom Courtenay) sull'orlo del loro grande anniversario quando le notizie sul vecchio amante di Geoff vengono alla luce in modo piuttosto inaspettato - è morta decenni fa, cadendo su un'escursione , e recentemente è stato trovato congelato nel ghiaccio. Quell'immagine stridente diventa una metafora di un passato che si nasconde nel sottotesto di ogni scena. Il film segue la coppia mentre lottano con questa notizia, parlano dei piani per la loro festa imminente e tentano di godersi la reciproca compagnia anche se Kate rimane turbata dai dettagli della vecchia relazione di Geoff che non è riuscito a condividere. L'affascinante due hander ipnotizzante di Haigh si evolve in una tranquilla meditazione sulla dinamica del matrimonio, oscillando da profondamente romantico a cupo e dispiaciuto prima di ricadere in una bella fusione di tutti quei sentimenti che si registrano con notevole incertezza sul volto di Kate nell'iconico colpo finale . -Una (Disponibile su Netflix.)

“; Southside con te ”;

“Southside With You”

Pat Scola, per gentile concessione di Miramax e Roadside Attractions

“; Questa non è una data ”; Michelle Robinson (Tika Sumpter) informa Barack Obama (Parker Sawyers) all'inizio di questo film biografico ambientato nel 1989. Si sbagliava, con sollievo della storia. Richard Tanne ha trascorso nove anni preparando il suo ingresso alla sceneggiatura e alla regia, una versione del primo primo tentativo della prima coppia. Girato in 15 giorni con 1,5 milioni di dollari e un tema del cantautore premio Oscar John Legend ('Inizia'), 'Southside with You'. presentato in anteprima al Sundance Film Festival, ha ricevuto due nomination al Gotham Award e gode di una nuova valutazione del 92 percento su Rotten Tomatoes. Robinson - all'epoca supervisore di Obama presso uno studio legale di Chicago - inizialmente non è impressionato dal suo ritardo e dal buco nel pavimento della sua autovettura a tre oa cinque porte. Eppure si addolcisce durante una gita maratona che include una mostra d'arte, l'organizzazione della comunità, bevande, una proiezione di Spike Lee 'Do the Right Thing', 'rdquo; e un bacio condiviso fuori da un Baskin-Robbins (ora commemorato con una targa). -Jenna Marotta (Disponibile su Netflix.)

“; L'incredibile Jessica James ”;

Anche se il Sundance Film Festival dello scorso anno presenta una coppia centrale, i suoi più grandi asporto sono l'amore tra una donna e il suo mestiere, una donna e le sue amiche. Riqualificato con lei 'People Places Things'. la regista e scrittrice James C. Strouse ('The Hollars'), Jessica Williams - che una volta era la più giovane corrispondente del 'Daily Show' - interpreta la parte di un drammatico drammaturgo dell'Ohio che trascorre la sua settimana lavorativa in un teatro per bambini, ispirandola mini-mes à la 'Frances Ha.' Appena fuori da una rottura e ancora sognando il suo ex (Lakeith Stanfield, “; Mi dispiace disturbarla ”;), non c'è ancora niente di rotto su Jones: lei è contenta di tappezzare il suo Bushwick appartamento con rifiuti manoscritti, e conferma ai pretendenti che lei è davvero 'una droga terrificante'. Una commedia romantica modernizzata con Tinder che scorre e pasto Instagramming, la narrazione pone una relazione di partenza e di arresto, difficile da definire tra la nostra eroina e un divorzio (Chris O'Dowd), fino alla scena finale, esultante anche se loro ’; sono separati da migliaia di miglia. -JM (disponibile su Netflix.)

'E anche tua mamma'

'E anche tua madre'

briscola plagiata legalmente bionda

Il candidato all'Oscar del 2001 di Alfonso Cuarón è pieno di grandi idee e grandi domande, dallo sconvolgimento politico in Messico alla ricerca di domande sulla sessualità, preoccupazioni che il regista trova spazio accanto a una trama sexy morta e al tipo di chimica a tre vie che potrebbe illuminare un intero teatro in fiamme. Le migliori amiche della vita reale Gael Garcia Bernal e Diego Luna recitano nel ruolo di migliori amici sullo schermo Julio e Tenoch, che siamo quasi immediatamente introdotti come creature molto sessuali le cui crescenti età adulte sono dominate dal loro desiderio di scendere. Inizialmente vivendo quando le loro amiche escono di città, la coppia viene messa in discussione quando incontrano la seducente Luisa (Maribel Verdú), che presto li conduce in un viaggio erotico ed emotivo che si traduce in alcune importanti rivelazioni. Ma per quanto lurido possa sembrare, Cuarón mantiene la sua storia e i suoi personaggi radicati nel realismo, esplorando sensibilmente il loro viaggio mentre si dirige verso traguardi sorprendenti (e tragici). È quel tipo di emozione che si nutre direttamente del potere erotico incendiario che sconvolge come Julio, Tenoch e Luisa ha iniziato ad avvicinarsi sempre di più, sia fisicamente che emotivamente. Il film è carico di scene sexy dopo scene sexy, dagli incontri erotici sudati a una sequenza di ballo da bar che farebbe arrossire chiunque, portando tutti a una sequenza audace che vede Julio e Tenoch venire a patti con lunghi sentimenti bollenti probabilmente il più pungente modo possibile. È un film sexy che dura, con un sacco di guadagni, ed esplora il processo di scavare in profondità in sentimenti latenti, indipendentemente dal costo. -Kate Erbland (disponibile su Netflix.)

“Carol”

Uno degli aspetti belli di “; Carol ”; è la quantità di peso ed emozione racchiusa in una singola occhiata tra Carol e Therese, e questi momenti mantengono la stessa tensione e liberazione della scena sessuale del film tra le donne. L'attrazione tra Carol e Therese è innegabile e stravolge tutto ciò che Therese pensava di sapere di se stessa, mandandola nel suo viaggio alla scoperta di sé sia ​​intrecciata che separata da Carol. Mentre soggiorna in uno squallido motel nello Iowa, Carol sta dietro Therese e la guarda allo specchio prima di sporgersi in avanti e condividere un bacio appassionato. Si distende nel letto di Therese, facendo scorrere le mani e la bocca sul corpo di Therese, esplorando e iniziando Therese. La scena è piena di passione, poiché le donne semplicemente non ne hanno mai abbastanza l'una dall'altra, i loro corpi e capelli sono intrecciati, le loro bocche premute l'una contro l'altra espirando pura estasi. È sia bello che erotico ma anche macchiato di angoscia poiché sia ​​noi che Carol sappiamo che alla fine arrendersi significa anche il fine. Quando le donne si rivedono alla fine del film, Therese è una donna diversa, più sicura e sicura di ciò che è, grazie in parte a Carol. Non sono le loro ultime parole, ma la mano di Carol sulla spalla di Therese è quella di inviare un'altra ondata di emozione (e un'ondata di lacrime) ancora una volta. —Jamie Righetti (disponibile su Netflix.)

'Blu è il colore più caldo'

'Blu è il colore più caldo'

Selezione Wild Bunch / Sundance

La storia d'amore rigorosamente erotica di tre ore di Abdellatif Kechiche ha inizialmente generato scioperi di Cannes prima di raccogliere la Palma d'oro, o dividere tre vie tra Kechiche e le sue stelle Adele Exarchopoulos e Lea Seydoux, prova del livello di dedizione che tutti e tre hanno versato in un riprese selvagge (leggi: forse anche da incubo). Mentre “; blu ”; guadagnato un grande ronzio a causa dell'ovvio - le sue scene di sesso di lunga durata, alternativamente calde e totalmente estenuanti - che oscura solo i punti più sottili che Kechiche e le sue donne mettono sulla storia sfortunata tra Adele ed Emma. Ormonalmente parlando, è essenziale che il film si apra quando Exarchopoulos ' Adele è ancora alle prese con il liceo, tutti i desideri ardenti e la noia profonda, il momento perfetto per incontrarsi e innamorarsi ossessivamente della Emma leggermente più grande. Non c'è amore proprio come il primo (o uno come confuso), e mentre il risveglio di Adele non è solo riguardo al sesso, ma anche alla sua sessualità, che la sua esperienza più formativa arriva dalle mani di un'altra donna è semplicemente una aspetto di una storia d'amore altamente riconoscibile. Certo, il pubblico potrebbe ancora affollarsi nel film per le sue sequenze sessuali sfrenate, ma non c'è scena più eloquente di Adele, che riempie il suo viso macchiato di salsa pieno di spaghetti, pieno di nuovi desideri che devono essere reindirizzati da qualche parte. —KE (disponibile su Netflix.)

morte di johann johannsson

'Baciami'

Questo adorabile dramma di errori della regista svedese Alexandra-Therese Keining offre un'entrata redentrice nello sfortunato sottogenere di romanzi queer di ragazze lesbiche. Entrambi trentenni, Frida (Liv Mjönes) incontra Mia (Ruth Vega Fernandez) quando arriva a casa per la festa di fidanzamento di sua madre, al padre di Frida. Le future sorellastre sono più interessate a conoscersi rispetto alle imminenti nozze dei loro genitori, complicata dal fatto che Mia è fidanzata con un uomo. Visivamente accattivante e con una sceneggiatura inaspettatamente intelligente, 'Kiss Me'. riesce dove la maggior parte dei romanzi lesbici falliscono. I personaggi sono disegnati ad arte, hanno una chimica eccellente e gli attori più anziani sono altrettanto convincenti. 'Kiss Me' è in svedese con sottotitoli in inglese, quindi puoi sentirti un po 'sollevato mentre ti godi la tua storia d'amore lesbica da sogno per San Valentino. —Jude Dry (disponibile su Netflix.)

“; Eyes Wide Shut '

'Eyes Wide Shut'

L'ultimo - e probabilmente il migliore - film che Stanley Kubrick abbia mai realizzato, 'Eyes Wide Shut'. è una lunga notte animata dell'anima, un riff stravagante su 'Il dono dei magi' che ruota attorno a una coppia sposata la cui relazione è molto simile al massiccio albero di Natale che è stato rannicchiato nel salotto del loro appartamento di Manhattan: splendidamente decorato e completamente reciso dalle sue radici. Nel più ampio dei tratti, questa è la storia di un uomo geloso che pensa che sta cercando di uscire con sua moglie, solo per scoprire (dopo aver quasi fatto sesso con una mezza dozzina di donne e sopravvivere a malapena all'orgia più ipnotica di sempre impegnato con lo schermo) che in realtà sta cercando di trovare la strada per tornare da lei, invece. Accattivante come il cinema, 'Eyes Wide Shut'. potrebbe non essere un punto di riferimento per San Valentino, soprattutto ora che è diventato una specie di tradizione natalizia, ma ti ricorderà di non dare per scontato il tuo partner. —David Ehrlich (disponibile su Netflix.)

'Prima di mezzanotte'

L'ultimo (e forse l'ultimo) capitolo della singolare trilogia di Richard Linklater è il più difficile dei tre film da amare, ma forse anche il più gratificante. Entrambi i due film precedenti sono stati colpiti da una velocità romantica, 'Prima dell'alba'. catturare la magia di un primo incontro e 'Before Sunset' rdquo; la perfezione assoluta di una seconda possibilità. “; Prima di mezzanotte ”; non ha cose così facili - in questo capitolo, Jesse (Ethan Hawke) e Celine (Julie Delpy) si sono trasformati da un'idea in realtà, e quella realtà presenta un sacco di problemi reali. Dato che siamo stati coinvolti in questa relazione per tutto il tempo che hanno, prima di mezzanotte, prima di mezzanotte può essere una cosa estremamente dolorosa da guardare. Ma quell'ultima scena, in cui Jesse si scava da un buco che ha costruito con le sue stesse due mani, è un promemoria toccante in modo irremovibile del perché le persone hanno bisogno l'una dell'altra che arrivare lì (e superarla) compensa tutto il male la via. Questa potrebbe essere una delicata visione di San Valentino, il tipo di cose da guardare con un coniuge che è sensibile al fatto che il matrimonio non sarà sempre facile, ma c'è qualcosa di romantico nel prenderlo a cuore e rotolare con esso insieme. —DE (disponibile su Netflix.)

'The Big Sick'

'The Big Sick'

“The Big Sick” è molto divertente, culturalmente attuale e trova un modo [spoiler] per bilanciare l'umorismo con il fatto che metà del romanticismo è in coma per l'intero secondo atto, eppure l'aspetto più sottovalutato del film nominato all'Oscar (Miglior sceneggiatura originale) è uno dei film più incarnati su due persone che si innamorano nella memoria recente. L'ingrediente magico qui è Zoe Kazan, che interpreta Emily (basato sulla co-scrittrice / produttrice Emily V. Gordon) con un'intelligenza veloce, da non perdere, che rende piacevole l'incontro, portando anche un fascino così vincente al ruolo che il comico Kumail Nanjiani si insedia in modo convincente in un ruolo da protagonista basato sul suo rapporto di vita reale con Gordon. Altrettanto divertente è che non esiste un conflitto forzato di rom-com, ma piuttosto ciò che ostacola l'amore è una storia incredibilmente correlabile su come famiglia, cultura e amore possono scontrarsi. -Chris O’Falt (disponibile su Amazon Prime.)

'La storia è fatta di notte'

Ti lascerò a bocca aperta per un momento - non solo 'Titanic' non è la migliore storia romantica ambientata a bordo della famosa nave che affonda, non è nemmeno vicina. Il potere trasformativo dell'amore è molto più un dominio di Frank Borzage che di James Cameron, ed è in piena mostra in un film che ruota attorno a una trama assurda, ma divertente in cui un Jean Authur mai migliore interpreta una donna che cerca di divorziare in modo inquietante marito geloso, che manda qualcuno a seguirlo e catturare il suo tradimento. Quando Authur viene gloriosamente spazzato via dai piedi (la migliore data a tarda notte di cibo e balli di sempre) da un capo cameriere (Charles Boyer), si mette a confronto con il marito che possiede la nave che la nuova coppia è scappando a Parigi a bordo. -CO (disponibile sul canale Criterion su FilmStruck)

Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers