Le 25 migliori commedie del 21 ° secolo, classificate

Guarda la galleria
25 foto

Ora più che mai, il mondo potrebbe usare una risata. Questo bizzarro secolo in corso ha già prodotto un gran numero di grandi commedie, il che significa che molti dei tuoi (e dei nostri) preferiti sono stati esclusi: scusate, 'Toy Story 3'; scusa, 'Knocked Up'. Mentre tendiamo a inclinarci verso il lato indie - e lontano da certi film che si comportano male dagli uomini - ci sono anche alcuni titoli qui che potresti non aver visto.



Ci sono anche alcuni che potresti non considerare commedie semplici. Potresti non pensare a 'Lost in Translation' o 'Mistress America' ​​come rivolte di risate, ma abbiamo ritenuto meglio essere ampi nel nostro approccio - qualsiasi film che bilancia le sue tonalità più scure con l'umorismo catartico era ammissibile. Noterai che ci piacciono le donne e Working Title (la società di produzione britannica responsabile di diversi titoli in questo elenco), vale a dire: questa è meno una dichiarazione definitiva e più un punto di partenza, quindi sentiti libero di suonare .

LEGGI TUTTO: Le 20 migliori commedie TV del 21 ° secolo, classificate



25. “Harold e Kumar Go to White Castle” (2004)



Fino a che punto andresti per alcuni cursori '> Harold and Kumar, ”; un paio di stoner che ottengono i munchies sono trattati come un'odissea di proporzioni epiche (e divertenti). L'improbabile avviatore in franchising si è affezionato agli appassionati di cannabis e a coloro che non partecipano, ispirando gli spettatori a Just Say Yes per più di un decennio; dati i passi che la marijuana (sia medicinale che altro) ha fatto negli ultimi anni, si potrebbe anche dire che il classico di culto era in anticipo sulla curva. -MN

24. 'Juno' (2007)

L'equazione chimica dello scrittore Diablo Cody più il regista Jason Reitman esplode sullo schermo con questa commedia familiare non tradizionale che mette in mostra il vivace dialogo contemporaneo di Cody. La storia di un'adolescente intelligente (Ellen Page) che rimane incinta del suo nuovo fidanzato (Michael Cera) e decide di dare il bambino in adozione a una coppia di yuppie (Jennifer Garner e Jason Bateman) recita come una commedia ma racchiude un inaspettato wallop emotivo. Tutti sono usciti davanti a questo film (Cody ha vinto l'Oscar per la migliore sceneggiatura originale), che ha incassato $ 231 milioni in tutto il mondo. Il lato negativo: questa indie inventiva ha generato troppi imitatori. -A

23. 'Shaun of the Dead' (2004)

Questa commedia d'azione acuta ha introdotto una combinazione vincente: i compagni di sparring Simon Pegg e Nick Frost e il maestro dello stile Edgar Wright, che hanno inventato la sceneggiatura con Pegg. Interpreta un sacco triste che si rivela più coraggioso e capace di uccidere i morti viventi di quanto non avrebbe mai pensato. E prende la ragazza. Seguirono altre collaborazioni con il titolo provvisorio, ma la prima volta fu l'incantesimo: mescolare una storia d'amore spiritosa britannica e uno zombi più goref, e ne deriva ilarità. -A

22. “Old School” (2003)

Sei mio ragazzo, Blue! Di 'quello che vuoi sui film Frat Pack che lo hanno seguito, ma 'Old School'. ottiene ancora un voto positivo. Parte dell'uno-due pugni (l'altro essendo Elfo 'che ha reso Will Ferrell una star del cinema in buona fede, questo promemoria che non sei mai troppo vecchio per iniziare una fraternità ci ha portato al meglio anche Luke Wilson e Vince Vaughn . La sua ilarità è tanto più impressionante se si considerano anche altri film del suo genere non invecchiati: ti stiamo guardando, 'Wedding Crashers'. -MN

21. “Trainwreck” (2015)

La produttrice Judd Apatow ha guidato il comico emergente Amy Schumer al suo esordio sul grande schermo ($ 141 milioni in tutto il mondo), aiutandola a scrivere una donna riconoscibilmente reale per recitare - accessibile, onesta, emotiva - all'interno dei confini del genere di una commedia romantica tradizionale. Sicuramente, la bocca banale recita, circondata da un caos folle, ma il protagonista Bill Hader crea un foglio galante, vigile, reattivo, e alla fine l'ordine viene ripristinato e Schumer ottiene il suo uomo. Anche così, 'Trainwreck' muove l'ago quando si tratta di relazioni maschio-femmina al cinema, tamponi insanguinati e tutto il resto. -A

Domhnall Gleeson il piccolo straniero

20. 'O fratello, dove sei?' (2000)

Ricco di umorismo da corn-pone e accattivante musica delle radici del sud, questo rude adattamento dei fratelli Coen negli anni '30 del film 'L'odissea' di Homer segue una banda di prigionieri dimessi fuggiti guidati dal seducente incantatore Everett McGill (George Clooney), che cerca di recuperare sua moglie ( La star di 'Raising Arizona' Holly Hunter) cantandola in sottomissione. La colonna sonora più venduta di T-Bone Burnett ha vinto il Grammy per l'album dell'anno e il direttore della fotografia Roger Deakins ha ottenuto una nomination all'Oscar per le sue pionieristiche modifiche digitali a questa tavolozza di colori del film Working Title. Ma come sempre, l'obiettivo principale era aiutare Clooney, Hunter, Tim Blake Nelson, John Turturro e John Goodman a guadagnare le innumerevoli risate di questa favolosa favola. -A

19. 'Best in Show' (2000)

Non arriva fino alle 11, ma il racconto di Christopher Guest di uno spettacolo di cani pazzo che abbaia è ancora il miglior mockumentary mai realizzato su qualcosa oltre a una rock band ossessionata da Stonehenge. L'anno scorso è simile a 'Mascotte'. è stato abbastanza divertente, ma per lo più è servito a ricordare agli spettatori quale risultato unico nel suo genere 'Best in Show'. è - il confine tra ridere con e a questi personaggi possono essere magri quando Ospite ci affascina mentre ci prende in giro, ma almeno non smettiamo mai di tifare per i cagnolini. 12/10 guarderebbe. -MN

18. 'About a Boy' (2002)

Ci manca ancora Hugh Grant '> About a Boy ”(sì, Working Title), che è arrivato durante quel felice periodo dei primi anni 2000, quando gli adattamenti dei romanzi di Nick Hornby erano un genere a sé stante. Nessun uomo è un'isola, il che significa che Nicholas Hoult, Toni Collette e Rachel Weisz meritano tanto credito quanto Grant. -MN

17. “Borat” (2006)

Se “; Bruno ”; e 'The Dictator' ”; ci ha insegnato qualsiasi cosa, è che 'Borat' era davvero un fulmine in una bottiglia. L'esperimento sociale lungometraggio di Sacha Baron Cohen ha fatto incazzare quasi tutte le persone che ha deliziato, il che sicuramente ha fatto piacere al coraggioso provocatore (anche se Pamela Anderson sembrava piuttosto sconcertata dall'intera esperienza). Inoltre, quando è stata l'ultima volta che una commedia è stata accusata di riportare un ritorno esilarante come '... no!', Per non parlare di aumentare il turismo in Kazakistan? -MN

16. “The Heat” (2013)

Questa squadra yin-yang di Sandra Bullock e Melissa McCarthy come poliziotti non corrispondenti in una commedia estiva di amici è stata il seguito di grande successo di Paul Feig ($ 230 milioni) a seguito di 'Bridesmaids'. L'ambizioso agente di Bullock, ambizioso e raffinato, è costretto a collaborare con il poliziotto di Boston, sciatto, sovrappeso, profano, anticonformista, per catturare un brutto signore della droga. La combo di casting di Feig è stata ispirata, poiché l'improvvisazione anarchica di McCarthy allenta i tempi comici controllati di Bullock. -A

Dai un'occhiata alle scelte 15 - 11 nella pagina successiva, compresi i cattivi vicini, ovvio bambini e sorelle inaspettate.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers