'Battlestar Galactica' Reunion: Edward James Olmos afferma che la serie è stata realizzata meglio di 'Blade Runner' e altri 7 punti salienti

Canale / Kobal / REX / Shutterstock



Guarda la galleria
29 foto

Sono passati solo otto anni dalla fine di 'Battlestar Galactica', ma sulla base del fervore dei fan alla riunione, si potrebbe pensare che il cast abbia atteso 150.000 anni. Un completo Paramount Theatre di Austin, in Texas, ha salutato il creatore Ronald D. Moore e le stelle, Edward James Olmos, Mary McDonnell, Katee Sackhoff, James Callis, Tricia Helfer, Grace Park e Michael Trucco per il pannello serale di chiusura dell'ATX TV Festival.

Detto questo, il cast sembrava nostalgico e sono stati fatti molti riferimenti a quanto è cambiato nel mondo da quando hanno girato l'iconica serie di fantascienza. I noleggi di video di successo, gli internet caffè e le bacheche online hanno tutti giocato una parte importante dei ricordi, e di seguito abbiamo raccolto sette degli aneddoti più importanti.



LEGGI DI PIÙ: 'Snowfall ’; Premiere: John Singleton su The Rise of Crack Durante la sua giovinezza ed esponendo 'Terrificante'. Operazioni della CIA



'Neanche' Blade Runner 'è stato così ben realizzato.'

Edward James Olmos ha reso chiaro e spesso il suo amore per la serie. McDonnell ha citato come solo Olmos avrebbe promosso attivamente 'Battlestar' nel suo tempo, dicendo alla gente di guardarlo ogni volta che ne aveva la possibilità, e Olmos ha portato la folla in piedi alla fine della notte - letteralmente - mentre guidava un canto del linea preferita dai fan, 'Quindi diciamo a tutti!'

E pensare: quando gli è stato offerto per la prima volta il ruolo, l'ha rifiutato.

logan lucky metacritic

'Penso che ciò che ci ha colpito tutti sia stata la scrittura', ha detto Olmos, dopo aver notato come ha detto 'no' all'ammiraglio William Adama prima di leggere la sceneggiatura. 'È stato geniale dalla prima pagina.'

Dopo aver accettato, Olmos ha guidato la serie verso uno dei suoi vecchi film: 'Blade Runner'.

'Avevo una forte conoscenza del mondo, ma l'ho ottenuto attraverso' Blade Runner ', ha detto Olmos, aggiungendo che voleva che i produttori cercassero' quella comprensione 'per' Battlestar '.

E per Olmos, la sua opera televisiva ha superato il design estetico di una delle opere visivamente più sbalorditive del film.

'Neanche' Blade Runner 'è stato così ben realizzato', ha detto. 'Perché la storia era così profonda.'

LEGGI DI PIÙ: ‘ The Leftovers ’; I creatori discutono delle reazioni finali e danno alcune risposte inaspettate

Tutti hanno fatto il provino Un sacco.

Un tema comune della notte è stato il processo segreto dei produttori dello spettacolo, guidato da Ronald D. Moore. Sackhoff ha fatto rotolare la palla notando quanto fosse difficile per lei atterrare la parte. All'epoca non solo aveva vent'anni, usciva per un ruolo destinato a una 35enne, ma continuava a essere chiamata e le veniva chiesto di cambiare alcune cose.

'Penso di aver fatto il provino sei o sette volte', ha detto Sackhoff. “Mi sono tagliato i capelli nel processo. Mi sono tolto i tacchi a spillo perché immagino che Starbuck non li indossi. '

Sackhoff ha poi ricordato che le era stato detto di guardare la serie originale da suo padre, che andava all'Internet Café, pagando 'i miei $ 11,99 per un'ora' e accedendo a una chat room per vedere cosa la gente pensava del personaggio che era giocare.

'E ho imparato in quel momento: fottiti', ha detto Sackhoff.

#BattlestarGalactica Reunion al @ATXFestival: 'Neanche #BladeRunner è stato così ben realizzato.' - Edward James Olmos pic.twitter.com/j2vOeuS6hc

- Ben Travers (@BenTTravers) 11 giugno 2017

Mentre Starbuck potrebbe essere stato più scrutato di altri personaggi, non era sola nel lungo processo di audizione.

'Ho fatto il provino così tante volte per questo spettacolo', ha detto Callis. 'Perché non rendono difficile diventare il presidente?'

Helfer ha anche affermato di aver partecipato a 'molte, molte, molte audizioni' e Park era arrabbiato perché non ha ottenuto il ruolo che voleva in origine.

'Quando mi è stato detto che avevo Boomer, ero incazzato', ha detto Park. 'Ero tipo,' Chi è la F Boomer? '

LEGGI TUTTO: 'Fargo': Noah Hawley spiega i legami della terza stagione con le stagioni passate, 'Gli avanzi', e ‘ The Big Lebowski ’;

è open water 3 basato su una storia vera

Continua a leggere per l'errore più grande della serie, scene preferite e altro.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers