Rassegna del finale di stagione di 'Better Call Saul': gli antieroi abbracciano i loro destini nella più bella favola morale della TV

Bob Odenkirk in 'Better Call Saul'



Nicole Wilder / AMC / Sony Pictures

[Nota dell'editore: quanto segue contiene spoiler per 'Better Call Saul' Stagione 4 Episodio 10, 'Winner.']



Riepilogo del caso

Mentre le cose sembravano desolate per la carriera legale di Jimmy McGill alla fine dell'episodio della scorsa settimana, 'Winner' si concentra sui suoi ultimi sforzi per salvare la sua licenza - questa volta, appoggiandosi pesantemente al ruolo di fratello ancora in lutto. Mentre le cose tra lui e Kim rimangono interessanti, lei è al suo fianco, lo guida attraverso il suo lutto grave e l'accoglienza per onorare la Sala di lettura Charles McGill che costa Jimmy $ 23.000, ma organizza un grande spettacolo per la comunità locale.



Vince Vaughn e Mel Gibson

Lo spettacolo continua nell'audizione del consiglio di amministrazione, dove viene preparato con la lettera che Chuck gli ha lasciato nella sua volontà - ma invece di leggere la lettera alla lavagna, la usa per girare in un discorso epico su come “Non sarò mai morale o intelligente o rispettato o buono come Chuck, ma posso provarci. ”Kim è stupito dalla sua presunta sincerità, fino a quando non rivela fino a che punto l'intera faccenda è stata un atto. Prima dell'udienza avrebbe potuto dirgli che 'Qualunque cosa accada lì, io sono con te', ma mentre se ne va per ricominciare la sua vita come avvocato, si rende conto di quello che è successo.

Durante il viaggio da Jimmy a Saul

'Se decidi e diventerò un avvocato, farò tutto ciò che è in mio potere per essere degno del nome McGill', ha detto Jimmy alla commissione durante la sua audizione, ma eccolo qui, nel momento in cui tutto cambia: Jimmy decide ufficialmente abbandonare il nome di 'McGill' come avvocato, abbracciando pienamente il suo alter ego di Saul Goodman che è arrivato a definire le parti peggiori di lui come persona.

Fino ad ora, Jimmy ha usato il nome Saul esclusivamente per le sue attività più oscure, preservando James M. McGill, Esq. per la sua carriera legale. Ma il sogno di una ditta Wexler-McGill sembra essere morto, e Jimmy si sta impegnando a manipolare il sistema per i suoi scopi: qualunque cosa stia pianificando per il futuro comporterà un sacco di manipolazioni che oscurano le regole. E il modo in cui canta a Kim è legittimamente agghiacciante: 'Tutto bene?' Più facile a dirsi che a farsi.

Rhea Seehorn in 'Better Call Saul'.

Nicole Wilder / AMC / Sony Pictures

Amore fraterno

Michael McKean fa un'altra gradita apparizione in 'Winner', che inizia l'episodio con un pugno al cuore. 'Saul' ha imparato bene da 'Breaking Bad', che ha creato la tradizione di armare i flashback come bombe nostalgiche, e nella scena iniziale abbiamo Chuck McGill che garantisce al suo fratellino come avvocato coniato di recente, seguito da Jimmy che insiste che a Chuck piace la celebrazione che segue. È doloroso vedere i due fratelli giacere fianco a fianco nell'appartamento shithole di Jimmy a tarda notte, cantando insieme ABBA, sapendo cosa riserva loro il futuro.

Oh, è vero, è un pezzo d'epoca

Quel flashback di apertura ha luogo anni prima che 'Mamma Mia' uscisse nel 2008. A parte questo, grida a Bob Odenkirk per essere impavido di cantare sullo schermo - sulla base di precedenti rapporti, il suo sub-warbling non era un atto. (Nel frattempo, McKean ha un set medio di tubi.)

'Viene da un film!'

L'audace esplosione di Jimmy di 'Ho potuto vedere' The Matrix '! Potrei schivare i proiettili, piccola! 'Potrebbe sembrare uno strano riferimento senza ricordare che l'anno in corso è il 2004, il che significa che il riferimento è più che tempestivo:' The Matrix Reloaded 'e' The Matrix Revolutions 'sono probabilmente ora disponibili per l'affitto al video Blockbuster locale di Kim.

Ricordando ciò che non è ancora accaduto (il legame di 'Breaking Bad')

'Better Call Saul' ha sempre avuto un ritmo leggermente più semplice rispetto a 'Breaking Bad', ma se qualcuno ha intenzione di innalzare le cose alle altezze di pericolo sperimentate durante quello show, è l'agente di Salamanca Lalo. Dall'uccisione casuale dell'impiegato TravelWire al suo spietato stalking di Mike, Lalo è uno squalo nell'acqua che si è dimostrato abbastanza capace di mordere. Sappiamo che il futuro ha uno scenario in cui Gus alla fine vince sui Salamancas (almeno fino al suono di una campana fatidica), ma ciò che Gus deve fare per raggiungere quella posizione probabilmente guiderà gran parte della Stagione 5 e Lalo non renderà le cose facili per lui.

Jonathan Banks in 'Better Call Saul'.

Nicole Wilder / AMC / Sony Pictures

È stato menzionato prima, ma mentre Lalo non appare sullo schermo in 'Breaking Bad', è ancora vivo nella serie del futuro: il personaggio è menzionato nel primo episodio con Saul Goodman. Quindi non morirà presto. Nel frattempo, Gayle torna a esplorare il laboratorio incompleto di Gus ed è entusiasta delle possibilità. David Costabile recita la scena con una gioia così innocente che si potrebbe quasi dimenticare, per un momento, quanto costa arrivare a questo punto.

Che succede con Mike?

Mike ha avuto più di alcune vite in 'Saul', con un flashback della Stagione 1 che lo ritraeva vendicarsi dei due poliziotti storti che gli costarono suo figlio. Da quando si è trasferito ad Albuquerque, l'approccio di Mike alla risoluzione dei problemi si è concentrato sull'eliminazione dei problemi senza inutili danni collaterali. Tuttavia, dopo la fuga di Werner e la perdita di fiducia di Gus nell'ingegnere, Mike non ha altra scelta che uccidere un uomo che voleva semplicemente vedere la sua amata moglie.

La scena in cui Mike racconta a Werner tutto ciò che deve fare per proteggere sua moglie, e cosa accadrà dopo, presenta lavori stellari sia di Jonathan Banks che di Rainer Bock. Ma il vero momento da apprezzare nella performance di Banks è in una scena precedente, quando Gus chiede: 'Sei sicuro?' Non è solo che Mike dice 'Sì', piuttosto che il suo tipico 'Sì'; è il tocco di tristezza che ne deriva. In precedenza, Mike l'avevamo visto uccidere per motivi personali. Ora, ha accettato ciò che richiede il suo ruolo in questo business e quella consapevolezza arriva alla consapevolezza di ciò che gli costerà andare avanti.

Jonathan Banks in 'Better Call Saul'.

Nicole Wilder / AMC / Sony Pictures

Migliore citazione

'Fanno penzolare queste cose di fronte a te, ti dicono che hai una possibilità - ma mi dispiace, è una bugia. Perché avevano già deciso e sapevano cosa avrebbero fatto prima ancora che tu entrassi nella porta. Hai fatto un errore e loro non lo dimenticano mai, per quanto riguarda il tuo errore è chi sei. È tutto ciò che sei. '
- Jimmy

Questa è solo una parte di questo brillante monologo, una sfuriata che Jimmy consegna a una ragazza del liceo sbalordita il cui unico incidente di taccheggio le ha impedito di ottenere una borsa di studio dal fondo creato a nome di Chuck. È uno di quei momenti 'Non sta davvero parlando con lei, ma a se stesso', ma parla così chiaramente al cuore di tutto ciò di cui parla questo spettacolo. La vita non perdona il più delle volte, le seconde possibilità raramente si dimostrano e fare la scelta facile invece di quella giusta ti perseguiterà sempre.

In conclusione, Vostro Onore

Uno degli ostacoli più difficili in 'Saul' è trovare il modo di intrecciare le trame della storia della stagione, ma è brillantemente raggiunto in 'Winner', che spiega chiaramente un ethos chiave della serie: nessuno può sfuggire agli errori che hanno commesso.

Jimmy potrebbe pensare che puoi alla fine dell'episodio, ma è così consumato dal trionfo per il recupero della sua licenza che non riesce a vedere quanto gli sarebbe potuto costare Kim. Nel frattempo, Werner ha pagato il prezzo più alto per aver tradito la fiducia di Gus, un brutale promemoria che questo è un mondo in cui le conseguenze contano davvero.

l'avversario westworld

Ma 'Saul' ha sempre eccelso nel renderlo una parte fondamentale dell'universo, vitale per il tessuto dello spettacolo come ogni dettaglio sfumato di scrittura, regia e recitazione. Non è che i cattivi vengano puniti e i buoni vengano ricompensati per le loro azioni; è che nessuno è perfetto e le cattive scelte non scompaiono mai. È l'unica parte di questo spettacolo che non si rivela continuamente sorprendente, rendendolo una delle favole più morali della TV, anche se tragica.

Grado: A-

'Better Call Saul' è stato rinnovato per la quinta stagione da AMC.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers