Brit Takes: Perché 'The Tudors' e 'Salem' Star Tamzin Merchant sono passati dall'agire alla regia

[Nota del redattore: questo articolo è presentato in collaborazione con Shinola a sostegno di Brit Takes, la nostra spedizione mensile sulla scena cinematografica del Regno Unito. In qualità di produttori di orologi, biciclette, pelletteria e riviste moderne, Shinola è sinonimo di abilità su larga scala, conservazione dell'artigianato e bellezza dell'industria. Ulteriori informazioni sui prodotti artigianali Shinola.]

LEGGI TUTTO: La TV storica dovrebbe smettere di prendere le libertà, ma non per i motivi che pensi



Tamzin Merchant ha riportato in vita la Giulietta di Shakespeare sotto una luce completamente nuova. 'Juliet Remembered' è il secondo cortometraggio di Merchant, il primo è 'American Virgin', la storia di una ragazza di 17 anni che tenta di vendere la sua verginità per permettersi di partecipare a un programma estivo a Juilliard. Il suo seguito, 'American Homo', è già in lavorazione quest'anno.

volo del film Conchords

Con 'Juliet Remembered', la mercante assume un tono più serio e drammatico con Maggie Steed ('Il velo dipinto'), interpretando un'attrice che soffre di malattia di Alzheimer e viene messa in una casa di cura dopo la morte del marito . Sebbene non ricordi la maggior parte delle cose, incluso l'aspetto di suo figlio, ha la capacità di recitare ogni frase di 'Romeo e Giulietta'.



È un momento emozionante per il commerciante. È stata davanti alla telecamera per più di un decennio, recitando nelle serie 'The Tudors' e 'Salem', nonché in film come 'Pride and Prejudice'. Considera l'attività di fare film un lavoro d'amore e si è estesa quell'idea in termini di opportunità per tutti sul suo set. Oltre al fatto che Tamzin dirige potenti protagoniste femminili, assume anche molte donne in ruoli al di sotto della linea.

Indiewire ha parlato con Merchant della sua vita sia di attrice che di regista - e del perché ha davvero superato lo status quo di genere.



Perché la recitazione ti affascina come una forma d'arte? E come carriera?

Sono sempre stato attratto dalla narrazione e la recitazione è la forma più coinvolgente di narrazione con cui puoi essere coinvolto! Sei effettivamente nella storia quando reciti. Scrivere e dirigere per me è stata l'evoluzione logica della mia vita di attore: dal raccontare la storia di qualcun altro alla creazione della mia. Forse un giorno farò tutti e tre: scrivere, dirigere e recitare nella stessa produzione. Potrebbe però diventare un po 'frenetico.


Qual è la differenza tra l'industria cinematografica e televisiva britannica?

furia di pomodori marci
Sono mezzi piuttosto diversi nel Regno Unito e apprezzo entrambi per diversi aspetti. Qualcosa che unifica entrambi è che in ognuno di essi si trova una scrittura così fantastica: le sceneggiature che leggo che escono dalla televisione e dalle industrie cinematografiche del Regno Unito sono quasi sempre creazioni intelligenti e intelligenti che mi entusiasma. Puoi parlarci di come hai gestito il rifiuto dagli studi?
Non è qualcosa su cui mi sofferma, soprattutto dopo alcuni anni, ed è solo una parte del lavoro! A volte fa ancora male, ma per me non si tratta dello studio o del regista: è quando faccio l'audizione per un personaggio di cui sono davvero innamorato e che voglio interpretare, e se non capisco la parte può sembrare una rottura. Devi conoscere questa persona e amarla e vuoi passare del tempo con - essere - questa persona e quando ti viene detto che non puoi, a volte tutto ciò che vuoi fare è chiuderti nella tua stanza e ascoltare 'emo' musica. Perché ora dirigi?

episodio 14 di scoperta di Star Trek
Perchè mi piace. Quando ho diretto il mio primo cortometraggio - 'American Virgin' - non avevo idea se potevo davvero farlo. Come se potessi semplicemente salire sul set, fare in modo che tutti mi guardassero e si congelassero completamente e non avessero idea di cosa fare. Ma praticamente è successo il contrario. Ero come un pesce che si tuffa nel mare. Adoro avere questa visione nella mia mente e quindi vedere ciò che il talento di altre persone porta a quella visione e guidarlo nella vita. Vederlo materializzarsi sul set, e poi in post-produzione, è un tale brivido. Mi piace anche lavorare con gli attori e cerco di dirigere gli attori nel modo in cui vorrei essere diretto: rendere il set un parco giochi per loro, uno spazio sicuro per la conversazione e la sperimentazione. Non c'è niente di peggio di un regista che si sente più come un poliziotto che un compagno, quindi cerco di non dare mai ordini o creare un ambiente in cui è 'la mia strada o l'autostrada', perché in realtà consentire alle persone di talento di portare la loro originalità e l'intuizione porta sempre più profondità e complessità che se tutti dovessero fare quello che dici loro!

Come è nata 'American Virgin' e cosa significava per te '>Qui.

LEGGI TUTTO: Una storia di 'Romeo e Giulietta' diventa incestuosa al Seattle Film Fest 'The Automatic Hate'

Questo articolo è presentato in collaborazione con Shinola a sostegno di Brit Takes, la nostra spedizione mensile sulla scena cinematografica del Regno Unito. Il marchio di design Shinola di Detroit è stato concepito con la convinzione che i prodotti dovrebbero essere realizzati a mano e costruiti per durare. In qualità di produttori di orologi, biciclette, pelletteria e riviste moderne, Shinola è sinonimo di abilità su larga scala, conservazione dell'artigianato e bellezza dell'industria. Ulteriori informazioni sui prodotti artigianali Shinola.


Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers