Cheryl Hines dà vita al 'Moonlight' di Adrienne Shelly

'È interessante, voglio dire, le persone porteranno via idee diverse da questo film, che è uno dei motivi per cui ho adorato la sceneggiatura', ha detto Cheryl Hines Indiewire del suo debutto alla regia, “Serious Moonlight”, che sarà presentato in anteprima al Tribeca questa sera. “Molte persone ne saranno semplicemente divertite e si divertiranno a guardarlo. Quindi, altre persone faranno davvero la domanda: 'Se manipoli qualcuno e fai sì che siano fedeli a se stessi, è stata una brutta cosa che hai fatto?' Questa è la domanda. È stato male? O stavi solo mostrando a qualcuno qualcosa che già sapevano? '

Questa domanda viene a capo di una sceneggiatura di Adrienne Shelly, che aveva diretto Hines in 'Waitress' prima di essere stata tragicamente assassinata nel novembre 2006. Il marito di Shelly, Andy Ostroy, e il suo partner di produzione Michael Roiff, hanno chiesto a Hines se avrebbe preso in considerazione l'idea di progetto mentre stava facendo la stampa per 'Cameriera'.

'Ero consapevole solo che la sceneggiatura è stata scritta quando mi è stato chiesto di dirigerla', ha detto Hines in un'intervista venerdì nel distretto del confezionamento di carne di New York. 'All'epoca promuovevo' Cameriera 'e Andy Ostroy e Michael Roiff mi hanno chiesto se avrei letto la sceneggiatura e se fossi interessato a dirigerla. Quindi è stata la prima volta che ne avevo sentito parlare. E poi l'ho letto e l'ho adorato davvero, e il resto è storia. ”



Ciò che Hines adorava era la storia di Louise (interpretata da Meg Ryan), che tiene in ostaggio suo marito di 13 anni, Ian (Timothy Hutton), quando le dice che la lascerà per una donna più giovane (Kristen Bell). Louise rifiuta di rilasciare Ian finché non si impegna a lavorare sul loro matrimonio, il che è complicato dall'arrivo di un giovane giardiniere (Justin Long) e l'amante di Ian.

miglior film macbeth

Hines - forse meglio conosciuta per il suo lavoro nel ruolo della moglie di Larry David (ora estraniata) in “Curb Your Enthusiasm” della HBO - era comprensibilmente diffidente nei confronti delle sfide nel prendere il controllo di un progetto che sarebbe servito da nota a piè di pagina dell'eredità di Shelly, ma Ostroy e Roiff la convinse. 'C'era molto da considerare per la realizzazione di questo progetto', ha detto. “Ma poiché conoscevo Michael e Andy, mi fidavo di loro. Mi fidavo che non avrebbe provato a fare un film che Adrienne avrebbe realizzato, perché penso che sarebbe impossibile. Non saresti in grado di affrontare un progetto in quel modo perché non c'è modo di sapere cosa sarebbe. Quindi ti metti nei guai e non puoi prendere alcuna decisione. Ma mi fidavo di loro per permettermi di fare un film nel modo in cui pensavo che la storia dovesse essere raccontata. '

Una scena di 'Serious Moonlight' di Cheryl Hines. Immagine gentilmente concessa dal Tribeca Film Festival.

Ma l'influenza che Shelly ha avuto su Hines quando hanno lavorato a 'Cameriera' è rimasta evidente nel suo approccio a 'Moonlight'. 'Adrienne è stata molto divertente sul set', ha riflettuto Hines. “Ora guardando indietro, non ho idea di come abbia fatto. Non so come abbia diretto un film e recitato nello stesso tempo. Ma è sempre sembrata che si divertisse molto e gli attori piacevano molto e apprezzavano quello che stava succedendo. Ogni volta che ho avuto qualche esperienza con lei in 'Cameriera' sembrava proprio divertirsi. E volevo portarlo a 'Serious Moonlight'. '

Il film è stato girato in un periodo di tempo molto breve ('Non sono libero di dire', ha detto Hines quando gli è stato chiesto esattamente quanto tempo stiamo parlando qui), e la sceneggiatura di Shelly non è stata modificata dalla forma in cui l'ha lasciato. 'Questa è stata una sfida', ha detto Hines. 'Stavo partecipando a un progetto sapendo che non sarei stato in grado di apportare modifiche alla sceneggiatura. Perché Andy Ostroy voleva davvero mantenere la sceneggiatura così com'è. E questo può essere difficile. '

Ammette anche che è stata una sfida bilanciare la maternità e affrontare la sua prima volta dietro la telecamera. 'Sei davvero consumato dal tuo progetto', ha detto. 'Ma, come ho detto, almeno è stato un tiro relativamente breve, quindi mia figlia non ha dimenticato chi fossi.'

Willem Dafoe nuda

Ma ciò non ha impedito a Hines - che sta attualmente girando la settima stagione di 'Curb' - di prendere in considerazione un secondo lavoro da regista. 'Penso che sarebbe divertente fare un altro progetto', ha detto. “Tuttavia, dovrebbe essere solo il progetto giusto. È molto impegnativo ed è molto impegnativo, ma è bello sapere cosa so andando avanti. Quindi forse, se fosse la cosa giusta. '

Per ora, Hines può godere del completamento del suo primo progetto, che sarà presentato in anteprima questa sera al BMCC Tribeca PAC, e sarà proiettato nuovamente domani e giovedì.

Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers