I critici scelgono i migliori spettacoli moderni ambientati negli anni '80, da 'Stranger Things' a 'The Americans'

'Stranger Things', 'The Americans', 'Freaks and Geeks'



Netflix, FX, Dreamworks / Apatow Prod / REX / Shutterstock

Ogni settimana, IndieWire pone una manciata selezionata di critici televisivi a due domande e pubblica i risultati martedì. (La risposta al secondo, 'Qual è il miglior spettacolo attualmente in TV'> Stranger Things, 'che è uno spettacolo estremamente divertente ma non un all-timer. Che lascia due favoriti ben definiti:' Freaks and Geeks, 'Paul Feig e Judd Apatow, inno agli emarginati delle scuole superiori; e il thriller di spionaggio della Guerra fredda di FX', gli americani. ' tra Feig, Apatow, James Franco, Jason Segel e Seth Rogen - un'incubatrice per gran parte di quello che è successo nella commedia negli ultimi 20 anni. Quest'ultimo è stato, prima di questa penultima stagione leggermente deludente, ogni anno uno dei migliori spettacoli in tutta Peak TV.



Preferisco “; Freaks and Geeks ”; nel complesso, ma andrò con lo spirito piuttosto che con la lettera di questa domanda particolare e sceglierò 'Gli americani'. “; Freaks and Geeks ”; è cosparso di dettagli specifici del periodo, come un episodio di Halloween in cui la signora Weir è sgomenta nello scoprire che i bambini del quartiere stanno lanciando le sue prelibatezze fatte in casa a causa del panico della lametta dell'epoca, o Nick che cerca di trasformare la morte del suo idolo John Bonham è una scusa per colpire Lindsay, ma potrebbe davvero essere ambientato in qualsiasi epoca. Le storie iniziali erano basate sull'adolescenza della fine degli anni '70 di Feig, e altre trame furono ispirate dalla vita di scrittori più giovani. L'universalità di essere un secchione o un esaurimento trascende i riferimenti specifici dello spettacolo al perché Sam non può uscire con una ragazza a cui non piace 'The Jerk'. Considerando che 'gli americani' rdquo; non poteva aver luogo in nessun momento, ma negli anni '80, poiché l'impero sovietico si stava sgretolando e la retorica del 'Reame Impero' del presidente Reagan si stava surriscaldando. Le mode, le canzoni e altri tocchi d'epoca su entrambi sono perfetti, ma 'gli americani' è l'unico che deve essere uno spettacolo degli anni '80, quindi vince.



Damian Holbrook (@damianholbrook), TV Guide Magazine

“; The Goldbergs. ”; Non perché hanno raggiunto l'epoca così perfettamente nel design di produzione o nei costumi (anche se i maglioni di Beverly appartengono allo Smithsonian dopo lo spettacolo). No, scelgo questo perché AMI così chiaramente gli anni '80 e ciò che quell'epoca significava non solo per il creatore Adam Goldberg, ma anche per un'intera generazione che ha vissuto Reagan, Swatches, e 'The Karate Kid'. e le vendite di Sam Goody. E come nativo di Filadelfia (vai Iggles, immagino?), Apprezzo anche la versione nostalgica dello spettacolo sulla City of Brotherly Love in quel momento, con il suo stadio dei veterani a malapena navigabile, il nostro hosting di Live Aid e tutti i giorni di neve liberi da scuola che potresti chiedere. In realtà mi permetto di dire che questo non è solo il miglior spettacolo moderno ambientato negli anni '80. È anche una delle commedie migliori e più dolci in TV in questo momento.

pxl-2000

'The Goldbergs'

ABC

April Neale (@aprilmac), Mostri e Critici

" Stranger Things ”; è la risposta Yahtzee di quella domanda. La serie è una bellissima trasmissione di tutte le cose di quel decennio. Non solo è ambientato negli anni '80, ma trasporta quelli di noi intorno a quell'epoca di Reagan, dove spalline, orecchini enormi e New Wave dominavano il giorno. La nascente sensazione che l'America stesse vacillando nonostante il riferimento di 'città splendente sulla collina' di Reagan. La punta nostalgica del cappello di Showrunners Matt e Ross Duffer su tutte le cose culturalmente rilevanti per il decennio ottiene i piccoli dettagli giusti. Mamma jeans, film anni '80 riferimenti visivi e spunti, musica, acconciature. la retorica politica, i giochi pertinenti e la vita arcade mi riportano in un attimo. Nessun'altra serie basata sugli anni '80 o -set lo ha fatto per me.

Tim surette (@timsurette), TV.com

'The Goldbergs', ”; 'Stranger Things', ”; “; gli americani ”; " Wet Hot American Summer, ”; e “; Freaks and Geeks ”; sono tutti fantastici e ben rappresentati in questa carrellata, quindi per motivi di varietà, esco dal menu solo un po 'e dico 'Darkplace di Garth Marenghi', ”; una strana setta britannica che tutti dovrebbero guardare, preferibilmente su peyote o qualche altra sostanza che altera la mente. La serie è ambientata come un dramma horror-medico perduto degli anni '80 e parodia i generi e il business televisivo nel suo insieme, abbracciando affettuosamente gli effetti speciali più 'all'avanguardia' dell'epoca ed essendo anche completamente bizzarro per ogni decennio . Ha una prospettiva in più in quanto è integrata da filmati documentari con gli 'attori' che parlano della serie ai giorni nostri, e anche le persone esplodono. Come ho detto, è strano. E ha Matt Berry. Guarderò qualsiasi cosa con Matt Berry.

Dacre Montgomery, 'Stranger Things'

Per gentile concessione di Netflix

Daniel Fienberg (@TheFienPrint), The Hollywood Reporter

La risposta non è 'Stranger Things', anche se 'Stranger Things' è uno spettacolo davvero bello che fa uno splendido lavoro nel catturare e rievocare gli anni '80 come l'ho vissuto da bambino. La risposta non è nemmeno 'GLOW' di Netflix, 'Red Oaks' di Amazon o l'eternamente sottovalutato 'Everybody Hates Chris', anche se questi spettacoli meritano almeno una menzione. Dirò anche vicino ma senza sigaro a 'Halt and Catch Fire', se non altro perché la miracolosa sorgente emotiva che è stata la quarta stagione dello show è stata ambientata negli anni '90 e che mi butta la matematica. Ai fini di una battuta facile voglio menzionare almeno 'John Adams', ambientato almeno in parte negli anni 1780, e 'Little House on the Prairie', almeno in parte negli anni 1880, ma non ho intenzione di dare sia come una risposta seria (cosa che avrei fatto se “Deadwood” fosse stato ambientato negli anni 1880).

No, ci sono due risposte corrette e la scelta dipende dal fatto che apprezzi un breve periodo di eccellenza o un lungo periodo di quasi-eccellenza. La stagione solitaria di 'Freaks and Geeks' è migliore di qualsiasi delle cinque stagioni di 'The Americans'. È migliore della maggior parte delle stagioni singole di qualsiasi cosa, una fusione perfettamente combinata di emozioni reali, non custodite e umorismo dolorosamente riconoscibile. Non è colpa di 'Freaks and Geeks' che è durata solo una stagione (la metà delle quali è andata in onda nel 1999, che era al di fuori dei parametri elencati nella nostra domanda originale) e 'The Americans' si avvicina alla sua sesta e ultima stagione il prossimo anno ancora nella parte superiore del suo gioco. 'The Americans' è una serie di spie tesa ed emozionante, un dramma familiare emozionalmente sconvolgente e inchioda la sensazione di un momento storico in cui la guerra nucleare era solo un errore. Intelligente con ogni scelta musicale o riferimento alla cultura pop, 'The Americans' è uno spettacolo d'epoca che è diventato irripetibilmente contemporaneo con le interferenze russe schizzate sulle nostre prime pagine attuali ed è in grado di sostenere il peso di allora e ora.

'Gli americani'

FX

Todd VanDerWerff (@tvoti), Vox

Il solo la risposta, ovviamente, è “; That '80s Show, ”; che lo calzava davvero a quei ridicoli millenovecentoottanta!

No, ho intenzione di dire 'Gli americani', ' perché ovviamente lo sono, perché lo spettacolo cattura qualcosa che non è sempre ovvio in un decennio che è stato ridotto, troppo spesso, ai suoi effimeri: vivere attraverso gli anni '80 (specialmente i primi anni '80) era un triste, grigio - il tempo che ha colpito, quando sembrava che il mondo potesse saltare in aria in qualsiasi momento. Ero a malapena a conoscenza del fatto che esistesse un mondo, ed ero preoccupato per il fatto che sarebbe saltato in mille pezzi. Il dramma di FX ricorda la regola più importante di qualsiasi pezzo d'epoca con i denti: quando vivi in ​​un arco di tempo, non stai mai pensando a come sei. Sì, è divertente guardare, diciamo, 'The Goldbergs'. schiacciare un sacco di significanti degli anni '80, ma c'è qualcosa di perfettamente elaborato in 'Gli americani'. piccoli atti di verosimiglianza.

E non mi perdonerei se non uscissi da questa risposta senza menzionare 'Halt e Catch Fire', rdquo; quindi: “; Halt e Catch Fire. ”;

Per i miei genitori e per la mia giovinezza, urlerò a 'Halt and Catch Fire', perché non si trattava solo della moda vintage e dei grandi capelli. Invece, lo spettacolo ha catturato l'ascesa di un movimento, uno che ora sappiamo cambiare il mondo. Tanti spettacoli ambientati negli anni '80 sembrano farlo perché sono nostalgici di un'era che precede la tecnologia, una fuga da quei mali moderni. 'Halt and Catch Fire' è più interessato a ciò che ha portato alla loro esistenza e alla bellezza dell'ispirazione che li ha creati. Possa il futuro trattarti bene, Joe, Cameron e Donna.

Mackenzie Davis, 'Halt and Catch Fire'

Tina Rowden / AMC

Joyce Eng (@ joyceeng61), TVGuide.com

Sono un bambino degli anni '80, quindi non ho davvero un sacco di ricordi del decennio. Tutto quello che so degli anni '80 ho imparato dalla cultura pop. Sono tentato di scegliere “; gli americani ”; che è il miglior spettacolo ben fatto, ma mi piace “; The Goldbergs ”; il più, non perché rappresenta necessariamente il migliore degli anni '80 - sebbene i riferimenti e gli omaggi siano fantastici - ma perché mi ricorda così tanto la mia infanzia (anni '90), un periodo di tempo molto più semplice che non vedevo l'ora di partire mentre ero lì, ma ora vorrei malinconicamente poter tornare. Quindi non voglio mai lasciare il 1980, qualcosa del genere.

Sono così diviso, tra la mia amata commedia e le scelte drammatiche - rispettivamente 'Red Oaks' e 'The Americans', che lancerò invece in una serie limitata ma mai menzionata: 'Show Me a Hero', David Simon 2015 L'entrata della HBO sulla costruzione di alloggi pubblici in un quartiere bianco e borghese di New York, è rimasta con me più a lungo del previsto; dal sindaco di piccola città conflittuale, ambizioso e ambizioso di Oscar Isaac all'aiuto sanitario domiciliare di Latanya Richardson Jackson che sta lentamente diventando cieco, questi personaggi sono riccamente umani come qualsiasi altro e servono a rappresentare un'intolleranza che esiste ancora oggi.

Parte di ciò che rende gli anni '80 degno di essere rivisti più e più volte è vedere come le decisioni prese poi ci colpiscono ancora oggi, così come quanto e quanto siamo cresciuti come popolo negli ultimi tre decenni. 'Show Me a Hero' è distintamente della sua era - proprio come nei baffi di Isaac - eppure sembra ancora che sia stato strappato dai titoli moderni.

(Inoltre, va detto che 'Show Me a Hero' fa il miglior uso della musica di Bruce Springsteen di qualsiasi programma televisivo, mai - un'impresa doppiamente notevole data la frequenza con cui il Boss viene aggiunto a una colonna sonora, e che l'artista del New Jersey i periodi creativi più significativi furono negli anni '70 e nei primi anni).

D: Qual è lo spettacolo migliore attualmente in TV? *

A: 'Le cose migliori' (quattro voti)

Altri contendenti: 'Il buon posto'. (due voti), “; Il sindaco, ”; e “; Mr. Robot ”; (un voto ciascuno)

* Nel caso di servizi di streaming che rilasciano stagioni complete in una volta, includi solo spettacoli che sono stati proiettati in anteprima nell'ultimo mese.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers