Cuomo suggerisce di porre fine agli incentivi fiscali per i film di New York in risposta al fallimento del contratto con Amazon

Governatore Andrew Cuomo



Erik Pendzich / REX / Shutterstock

Nessuno ha spinto il collo oltre per attirare Amazon a costruire il suo nuovo quartier generale nel Queens rispetto al Governatore di New York Cuomo. Quando Amazon ha abbandonato l'accordo a causa delle proteste per il fatto che ammontava a $ 3 miliardi in dono alla società pubblica più preziosa del mondo, Cuomo ha fatto conoscere il suo dispiacere.



Il Governatore, che credeva che l'accordo con Amazon sarebbe stato un enorme creatore di posti di lavoro, è ora pronto a lasciare che il programma di credito d'imposta per film da 420 milioni di dollari dello stato, che offra uno sconto del 30% sui costi di produzione in linea sotto la linea, essere tagliato dal prossimo budget per dimostrare il suo punto.



'La posizione del Senato era molto chiara su Amazon,' Siamo contrari agli incentivi fiscali per portare affari a New York. ' Ecco perché Amazon non c'è più, ”; Cuomo ha detto ai giornalisti martedì, secondo il New York Post. 'Posso vederli essere totalmente coerenti' e dire 'e' questo è il motivo per cui siamo contro il credito fiscale del film '. perché è esattamente lo stesso punto. ”;

snl sterling k marrone

Cuomo sostiene da settimane che il legislatore statale sta spendendo troppo e il suo budget proposto è di $ 3 miliardi rispetto al suo budget proposto di $ 174 miliardi. Come sottolinea la Posta, l'utilizzo dell'incentivo fiscale del film come leva è un chiaro colpo politico contro il senatore Mike Gianaris del Queens, che era il principale oppositore dell'accordo di Amazon, ma il cui distretto ha beneficiato del boom produttivo di New York, con Silvercup Studios nel suo cortile.

Prima che l'accordo con Amazon andasse in pezzi, Cuomo era stato un convinto sostenitore del Film Tax Incentive, che lui stesso ha riconosciuto come responsabile dell'attuale boom di produzione dello stato, che comprende oltre 60 programmi televisivi con sceneggiatura e sette spettacoli a tarda notte lo scorso stagione da solo.

In effetti, è stato meno di due anni fa che Cuomo ha guidato l'incarico ad Albany di estendere l'incentivo al 2022, inviando un chiaro segnale a Hollywood che New York avrebbe continuato a essere amica dei film, così come agli sviluppatori che cercavano di costruire nuovi palcoscenici per soddisfare l'estrema richiesta di nuove infrastrutture di produzione.

Il forte sostegno di Cuomo all'incentivo fiscale del film è diventato in realtà un obiettivo per il suo principale avversario Cynthia Nixon, che inizialmente ha sostenuto, usando un linguaggio simile a quello usato per bloccare l'Accordo dell'Amazzonia, che ammontava a un regalo multimilionario a ricchi studi di Hollywood. Eppure il colpo di grazia che Nixon ha ricevuto per aver attaccato il popolare programma le ha fatto retrocedere rapidamente.

tamzin salem mercantile

Cuomo ha iniziato a giocare a pollo con l'incentivo cinematografico all'inizio di quest'anno, lasciandolo fuori dal budget proposto per fare spazio all'accordo su Amazon, ma il presupposto era che lui o il legislatore lo avrebbero aggiunto prima che i negoziati fossero conclusi. L'attuale adozione della lingua dei suoi oppositori di Amazon da parte di Cuomo potrebbe essere una mera postura, ma segna la prima volta che il governatore ha pubblicamente annullato il suo precedente inconfondibile sostegno al programma.

Una cosa è certa, l'eliminazione dell'incentivo fiscale craterizzerebbe la produzione cinematografica di New York. Nel 2019, la matematica di Hollywood ruota attorno al recupero del 25-35 percento dei costi di produzione sotto la linea (e dei costi sopra la linea, in Georgia). Persino Netflix, l'unica compagnia che ha promesso di non dare la caccia agli incentivi fiscali, ha recentemente rotto e acquistato il proprio studio da otto sale cinematografiche nel New Mexico per film. Non si deve guardare oltre la sterile Florida e il New Jersey (che ha riportato il suo incentivo questa estate), per vedere come la produzione fugga da uno stato una volta che gli incentivi fiscali sono stati ridotti.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers