Damien Chazelle si è unito a Twitter per chiedere l'impeachment 'razzista' di Donald Trump

Damien Chazelle



David Fisher / REX / Shutterstock

Damien Chazelle è riuscito in qualche modo a resistere all'adesione a Twitter attraverso il successo della stagione dei premi con “La La Land”, ma l'attuale amministrazione Trump ha costretto il più giovane vincitore del miglior regista della storia a parlare sui social media. Chazelle si è registrato su Twitter all'inizio di questo giorno per pubblicare un thread in 10 parti in cui chiarisce che l'impeachment di Trump è essenziale.



'Ho deciso di unirmi a Twitter perché sento la responsabilità di aggiungere la mia voce al ritornello', ha scritto Chazelle. “L'amministrazione Trump sostiene apertamente il nazismo e la supremazia bianca. È così semplice ... [I] chiedo al GOP il più appassionatamente possibile: mettere alla prova questo odioso razzista misogino. '



Fai clic sul tweet in basso per visualizzare la discussione completa.

Ben Shapiro, James Gunn

Ho deciso di unirmi a Twitter perché ho la responsabilità di aggiungere la mia voce al ritornello. (1/10)

- Damien Chazelle (@DSChazelle) 16 agosto 2017

'La La Land' di Chazelle ha vinto sei Oscar all'inizio di quest'anno, tra cui la migliore attrice per Emma Stone e il miglior regista per Chazelle. Attualmente sta lavorando a un dramma spaziale Neil Armstrong con Ryan Gosling e la sua prima serie televisiva su un jazz club parigino.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers