Denis Villeneuve avrebbe amato dirigere Bond 25, ma nulla ostacolerà 'Dune'

Nonostante abbia avuto la stella Daniel Craig bloccato per tornare e una data di uscita di novembre 2019 sia già fissata, il prossimo film di James Bond è ancora senza un regista confermato. Secondo quanto riferito l'estate scorsa, i leader della regia di Bond 25 erano Denis Villeneuve, Yann Demange e David Mackenzie, con la prima scelta personale di Craig per sostituire 'Skyfall' e il regista di 'Spectre' Sam Mendes. Purtroppo, rimuoviamo ufficialmente il nome di Villeneuve dall'elenco delle considerazioni.

Il regista è appena uscito dal plauso della critica di 'Blade Runner 2049' e sta rapidamente passando al suo progetto di passione, un adattamento del romanzo di fantascienza di Frank Herbert 'Dune'. Villeneuve ammette a ScreenCrush di aver rifiutato la regia di Bond 25 concerto solo perché in precedenza si è impegnato a riportare 'Dune' sul grande schermo. Altrimenti, Villeneuve avrebbe colto al volo l'occasione di lavorare con Daniel Craig.

'Ho detto alla [produttrice] Barbara [Broccoli], mi piacerebbe lavorare con te e con Daniel, ma mi sono impegnato [ride]', ha detto il regista. “Adorerò farlo, onestamente. Sono un regista viziato in questo momento … Penso che Daniel Craig sia un attore fantastico e mi piacerebbe, ma diversi mesi fa sono entrato in 'Dune' e mi sono fidanzato. Mi sono impegnato e sono qualcuno che non fa un passo indietro. '



'Ricordo che mi sono impegnato a fare' Nemico ', sono venuti con' Prigionieri ', ho detto, devo prima fare' Nemico 'e ho dovuto interrompere per piegare il programma', ha continuato Villeneuve. 'Ho fatto lo stesso con' Arrival 'e' Blade Runner '. Ho fatto' Blade Runner ', una delle mie condizioni era che avrei avuto il tempo di fare prima' Arrival '. Una volta che commetto, mi impegno. '

Villeneuve è totalmente impegnato in 'Dune' al momento, che promette che non sarà niente come l'adattamento di David Lynch del 1984. Il regista ha detto a Yahoo! Film durante un'intervista su Facebook Live che la versione di Lynch non era la versione di 'Dune' che aveva immaginato per il grande schermo, motivo per cui ha deciso di intraprendere il progetto.

'Non avrà alcun collegamento con il film di David Lynch', ha detto Villeneuve. 'Sto tornando al libro e alle immagini che sono uscite quando l'ho letto.'

Villeneuve è stato piuttosto vocale sul suo amore per 'Dune' nell'ultimo anno, definendolo lui stesso il più grande progetto di passione della sua carriera. Con il regista impegnato nel progetto, Bond 25 ora dipende da Yann Demange e David Mackenzie se le notizie sono vere. Dal momento che Mackenzie è impegnato a lavorare all'epopea di Netflix 'Outlaw King', potrebbe benissimo essere il regista '71' Demange che sbarcherà il concerto.

Bond 25 uscirà l'8 novembre 2019.

Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers