Fighting for Peace (e Art Films), Zhang Yimou su 'Hero'

Fighting for Peace (e Art Films), Zhang Yimou su 'Hero'



di Liza Bear

Una scena dell ''Eroe' di Zhang Yimou che aprirà oggi negli Stati Uniti.

Cina, III secolo a.C.: All War, All the Time '>

A una distanza di dieci passi, disabilitare il tiranno brutale sarebbe un gioco da ragazzi. Eppure, in modo non convenzionale in termini di arti marziali, Nameless lo risparmia. Cedendo alle urla della folla di giustiziarlo, proprio come fece Ponzio Pilato nel 33 a.C., Qin non restituisce il favore e ha eseguito Nameless. Tuttavia è sepolto come un eroe.

sextina aquafina voice

Come leggere l'approvazione ufficiale di 'Hero' come prossima nomination all'Oscar della Cina? Come riconoscimento del suo successo al botteghino o come un'ondata di orgoglio nazionale nel film cinese con il budget più alto mai realizzato? Dopotutto, per quanto fittizio, 'Hero' attinge alla storia profonda: la nascita della Cina come nazione.

Memorabile per le sue interpretazioni finemente giudicate, il design sonoro superlativo e le composizioni visive stilizzate, scattate dal famoso direttore della fotografia australiano Chris Doyle, questo è un film di arti marziali che contrappone ordinate formazioni militari in ripresa con primi piani lirici. Una raffica di frecce riempie i cieli come uno sciame di api o una piaga delle locuste piuttosto che gli strumenti della guerra. Colpi persistenti di metallo scintillante, il sibilo sonoro e l'eco di una spada sguainata o cadente a terra evocano armoniche e riverbero piuttosto che atrocità sgradevoli: arti e membrane lacerate o urla di dolore.

A differenza di 'Tigre accovacciataEsposizione didattica 's', la sceneggiatura di 'Hero' svela bobine di intrighi, tradimenti e vendette agili e tortuose come lo stesso gioco di spade. Il dialogo ironico e libero consente Tony Leung, Maggie Cheung, Jet Li e Chen Dao Ming come l'imperatore a fare affidamento sullo sguardo sembra telegrafare un guanto di emozioni. Se il tuo cuore fa male per un eccesso di bellezza, dovrai decidere da solo.

Liza Bear ha intervistato Zhang Yimou a New York di recente.

Indiewire: L'ultima volta che abbiamo parlato quattro anni fa avevi appena fatto 'Non uno in meno“, Circa un sostituto di un insegnante di 13 anni in una scuola rurale impoverita che salva uno studente in fuga. Cosa ti ha fatto andare in una direzione molto diversa?

Zhang Yimou: Leggo romanzi di arti marziali da quando ero bambina ...

IW: [notando la copertina del libro sul tavolo] In effetti ne stai leggendo uno adesso.

ZY: [risate] Quando mi sono diplomato a scuola, tutti i giovani volevano girare film d'arte. Niente di commerciale. Ma negli ultimi 7 - 8 anni, il mercato dei film cinesi si sta restringendo. Perché i film di Hollywood sono appena arrivati ​​in Cina e hanno influenzato ...

IW: Non esiste una quota sulle importazioni di film di Hollywood?

ZY: Il problema è che Hollywood è una competizione per i film d'arte cinesi. Quindi ho pensato di fare un film con la promessa del botteghino, che fa riferimento alla cultura cinese, ma contiene anche un elemento artistico. Ecco perché tutto è in un film. Devo ringraziare 'Accovacciato drago nascosto di tigre', perché Ang lee fatto qualcosa di nuovo per le arti marziali. Per girare 'Hero' avevamo bisogno di molti soldi. Ang Lee ha creato dello spazio [per altri registi] per sperimentare. Sia Ang Lee che io abbiamo usato uno stile di film d'arte in un film di arti marziali.

IW: Qual è la filosofia dietro 'Hero'?

ZY: C'è uno scrittore in Cina [che] ha scritto romanzi di arti marziali. Ha detto che il miglior combattente della storia cinese combatterà per il paese e per il popolo. È un detto molto antico nell'antica Cina, di diverse migliaia di anni fa, da parte delle persone di arti marziali, le migliori. Ma dopo la Rivoluzione Culturale, le cose sono diventate più politicizzate.

IW: Jet Li ha la possibilità di assassinare il re, e lui no. Quindi forse c'è un diverso concetto di eroe nel film?

ZY: 'Hero' segue l'antica tradizione. Il combattente numero uno nel paese si occuperebbe per primo della gente. Jet Li capisce che se non uccide l'Imperatore, è meglio per il popolo, perché la guerra finirà. Il combattente numero uno delle arti marziali decise di non uccidere il re, per motivi di pace. In questo film, la mia idea era di trasmettere il messaggio di pace.

IW: Quindi il tuo interesse per la storia, che hai co-scritto, era in un modo strano per girare un film pacifista. Perché l'umore del film sembra non molto bellicoso: lunghi primi piani, attenzione alla struttura visiva, per suggerire che oltre all'uccisione, c'è un altro livello dell'essere, come nel Taoismo.

ZY: Beh, la fiducia fa parte della tradizione delle arti marziali, come ad esempio tra Tony Leung e Jet Li, e anche alla fine del film tra Jet Li e l'Imperatore, costruiscono la fiducia tra loro.

IW: Per tornare alla questione dei limiti sulle importazioni di Hollywood ...

ZY: Quando la Cina ha aderito all'OMC, la regola era che il primo anno, 20 film stranieri potevano essere importati in Cina. Il secondo anno, erano 30. In questo momento sembra che 40 film stranieri possano entrare in Cina. Molti di loro sono film commerciali di Hollywood. Ad esempio, a metà giugno, 'Troy' uscirà in Cina, quasi lo stesso giorno di Hong Kong. I giovani in Cina adorano guardare i film di Hollywwod. Lo stesso vale per i giovani di Hong Kong, Taiwan e Giappone. Io e altri registi cinesi vogliamo che il governo intervenga al riguardo. Perché i film stranieri hanno un impatto culturale. Il che crea un problema per i film cinesi. Il governo non può vietare l'ingresso a tutti i film stranieri perché esiste già un contratto. Ma quello che possono fare è limitare la data di uscita. In modo da mantenere il periodo di uscita d'oro per i film cinesi. È necessario che il governo cinese abbia una politica per prevenire ciò che è accaduto a Hong Kong, Taiwan e Giappone. Devono dare un'occhiata ad altri paesi e vedere cosa hanno fatto i film [di Hollywood] prima di decidere cosa si può fare per proteggere il film cinese. Ma queste disposizioni sulla data di uscita controllata saranno utili.

IW: Come funzionerà esattamente?

le migliori scene di sesso di spartacus

ZY: Il governo concederà i primi 15-20 giorni [dopo il rilascio] come periodo d'oro per i film cinesi. Ma c'è ancora un problema. Poiché i film cinesi non hanno un botteghino così alto, a volte i gestori teatrali faranno sostituire i film di Hollywood dopo soli 3 giorni, nonostante il regolamento. La sentenza non è una garanzia totale.

pomodori marci di Pottersville

IW: Quanto è stato facile o difficile per te dirigere il gioco della spada e così via?

ZY: Ho discusso delle sequenze d'azione con Tony Ching, il regista d'azione, mentre stavo scrivendo la storia e anche sul set. Decideremmo come dovrebbero essere le arti marziali. Ma quando è arrivato il momento della regia, avrei lasciato eseguire Tony Ching. Normalmente, ciò che vedi come due minuti sullo schermo impiegava dai 10 ai 15 giorni per girare. Quando Tony pensava ad alcuni importanti cambiamenti per la direzione, tornava da me e ne discuteva prima. Mentre Tony dirigeva l'azione, il mio compito era quello di sedermi e guardare il monitor, e sembravo un assistente alla regia. Potrebbero essere necessarie quattro ore per sparare un colpo.

IW: Come hai avuto i cambiamenti di colore nel film: rosso, bianco, blu e verde?

ZY: “Hero” non è un film tradizionale di arti marziali. È presentato in modo molto strutturale. Mi piace Rashomon e ho pensato di poter usare colori diversi per rappresentare parti diverse del film.

IW: Perché quei particolari colori, rosso, bianco e blu?

ZY: Non esiste un significato particolare per ciascun colore. Avevo solo bisogno dei colori per rappresentare ...

IW: Punti di vista.

ZY: Si si. Ogni colore rappresenta un periodo diverso e un diverso [modo di raccontare] la storia ...

IW: Com'è stato lavorare con Tony Leung e Maggie Cheung sul set?

ZY: 'Hero' è un film del regista, quindi gli attori non hanno molto spazio per manovrare, il che è un peccato perché sono attori davvero fantastici. Poiché il film è così strettamente strutturato, le loro scelte di recitazione sono limitate. Sia Tony Leung che Maggie Cheung potevano recitare ciascuno un film di 2 ore. Hanno bisogno di suonare qualcosa dal cuore.

IW: Esattamente quando e come Quentin Tarantino partecipare a questo progetto?

ZY: Miramax [mi ha detto] che volevano dare credito a Tarantino a capo del film, in qualche modo con la raccomandazione di Quentin Tarantino. Sono molto contento perché io e lui siamo vecchi e buoni amici, e Tarantino ama i film cinesi. Poi a Cannes ho visto Tarantino alla premiere e all'after party per 'House of the Flying Daggers'. [Ho appreso] che Miramax aveva chiesto a Tarantino di apportare alcune modifiche al film. Ma Tarantino adorava così tanto Hero, non voleva davvero cambiarlo, voleva proteggere il film così com'era. Ma penso che Tarantino abbia dato la sua raccomandazione [in ordine] di aiutare con la distribuzione.

Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers