Pronostici TV Golden Globes 2018: scelte audaci in ogni categoria

HBO / Hulu / Amazon



'The Affair' è un tre volte vincitore del Golden Globe. 'Mozart in the Jungle' ha vinto due trofei. Lo stesso vale per 'Brooklyn Nine-Nine'. Tutti questi spettacoli hanno fatto colpo ai Golden Globe Awards annuali della Hollywood Foreign Press Association, e nessuno ha abbattuto l'equivalente in Primetime Emmy.

È questo tipo di imprevedibilità che rende i Globi così eccitanti. Sembra che uno spettacolo emerga dal gruppo ogni anno - e sorprenda tutti coloro che guardano nel processo. Quale dei nominati di quest'anno sarà il fortunato vincitore? Di seguito, IndieWire offre previsioni per la cerimonia 2018 in ogni categoria TV. Sintonizzati su NBC domenica alle 20:00 ET per scoprire i veri vincitori e assicurarsi di leggere le previsioni del film dal leggendario guru dei premi Anne Thompson.



Miglior serie drammatica



Candidati:

'The Crown' (Netflix)
'Game of Thrones' (HBO)
'The Handmaid ’; s Tale' (Hulu)
“Stranger Things” (Netflix)
'This Is Us' (NBC)

Vincerà: 'The Handmaid’s Tale'
Potrebbe vincere: 'La corona'
Dovrebbe vincere: 'The Handmaid’s Tale'

C'è solo una nuova serie tra i nominati per il 2018, e sembra il capofamiglia. Mettendo da parte l'amore dell'HFPA per gli spettacoli di matricole, 'The Handmaid’s Tale' ha ucciso gli Emmy e ha dominato le liste dei Best of 2017 della critica. Ciò, combinato con l'affermazione che una vittoria invierebbe a un'industria molto consapevole dei suoi problemi patriarcali, dovrebbe essere un momento sufficiente per l'originale di Hulu di Bruce Miller per battere il vincitore dello scorso anno, 'The Crown'. Un'altra cosa degna di nota: 'Game of Thrones 'non ha mai vinto il primo premio ai Globes. Sembra probabile che aspetteranno di incoronare lo spettacolo più importante della HBO fino alla sua ultima stagione, ma il suo fandom non dovrebbe mai essere sottovalutato.

Migliore attrice in una serie drammatica

Candidati:

Caitriona Balfe, Outlander
Claire Foy, 'The Crown'
Maggie Gyllenhaal, 'The Deuce'
Katherine Langford, '13 motivi per cui'
Elisabeth Moss, 'The Handmaid ’; s Tale'

Vincerà: Elisabeth Moss, 'The Handmaid’s Tale'
Potrebbe vincere: Katherine Langford, '13 motivi per cui'
Dovrebbe vincere: Maggie Gyllenhaal, 'The Deuce'

improvvisamente analisi dell'estate scorsa

C'è sempre la possibilità di arrabbiarsi, ma questa è Elisabeth Moss da perdere. La star di 'Handmaid' ha guadagnato solo una nomination per la sua lunga e potente corsa su 'Mad Men' e non ha vinto, ma la sua vittoria per 'Top of the Lake' tre anni dopo dimostra che l'HFPA è ancora un fan. Considerando quanto gli piace consegnare i premi alle serie di matricole, il suo primo anno in 'Handmaid's' dovrebbe solo aiutare. Se c'è un turbamento, cerca di sorprendere il candidato Katherine Langford ad essere il volto sorpreso della folla. Sarebbe bello vedere 'The Deuce' riconosciuto, specialmente per il turno sfumato di Maggie Gyllenhaal, ma sarebbe difficile per il vincitore passato rubare slancio a questi due.

Miglior attore in una serie drammatica

Candidati:

Jason Bateman, 'Ozark'
Sterling K. Brown, 'Questo siamo noi'
Freddie Highmore, 'The Good Doctor'
Bob Odenkirk, 'Better Call Saul'
Liev Schreiber, 'Ray Donovan'

Vincerà: Sterling K. Brown, 'Questo siamo noi'
Potrebbe vincere: Freddie Highmore, 'The Good Doctor'
Dovrebbe vincere: Bob Odenkirk, 'Better Call Saul'

OK, onestamente non penso che succederà, ma non riesco nemmeno a scuotere la sensazione che Jason Bateman farà arrabbiare. Sterling K. Brown non è stato nemmeno nominato per 'This Is Us' lo scorso anno, né ha vinto per il suo ruolo da protagonista in 'American Crime Story', quindi è dovuto molto per una vittoria ai Globes. Freddie Highmore è alla guida del successo televisivo di successo della stagione e ha un ruolo avvincente e premuroso in 'Il buon dottore'. Questi due casi sono molto migliori di Bateman, il cui dramma Netflix ha ricevuto recensioni positive e contrastanti e che, personalmente , già vinto un Globe per 'Arrested Development' nel 2005. Forse questo significa che gli piace abbastanza da dargliene un altro, o forse significa che sono ancora più desiderosi di diffondere l'amore. Ma c'è qualcosa in 'Ozark' che ti attacca, e Bateman ne è una parte importante.

Miglior serie comica

Candidati:

'Black-ish' (ABC)
“The Marvellous Mrs. Maisel” (Amazon)
'Master of None' (Netflix)
“SMILF” (Showtime)
'Will & Grace' (NBC)

Vincerà: 'La meravigliosa signora Maisel'
Potrebbe vincere: “SMILF”
Dovrebbe vincere: 'Master of None'

Due tipici favoriti di Globes si scontrano nella corsa della commedia. 'The Marvelous Mrs. Maisel' è un originale Amazon un po 'sotto il radar con ottime recensioni, e 'SMILF' è un originale Showtime un po' sotto il radar con ottime recensioni. Entrambe presentano protagoniste femminili di talento. Entrambe sono serie di matricole. Entrambi hanno motivo di credere di poter vincere. Stiamo dando a 'Maisel' un leggero vantaggio a causa del recente slancio, ma neanche 'Master of None' dovrebbe essere cancellato. L'acclamato originale Netflix di Aziz Ansari non ha ancora vinto un premio per la migliore serie comica, quindi anche se potrebbe non essere una serie di matricole, i Golden Globes potrebbero ancora interpretare il regista di uno spettacolo amato.

Migliore attrice in una serie comica

Candidati:

Pamela Adlon, 'Better Things'
Alison Brie, 'GLOW'
Rachel Brosnahan, 'The Marvelous Mrs. Maisel'
Issa Rae, 'Insicuro'
Frankie Shaw, 'SMILF'

perso nella recensione dello spazio netflix

Vincerà: Rachel Brosnahan, 'The Marvelous Mrs. Maisel'
Potrebbe vincere: Frankie Shaw, 'SMILF'
Dovrebbe vincere: Pamela Adlon, 'Better Things'

Simile alla corsa per la migliore serie comica, questa categoria si riduce a 'The Marvelous Mrs. Maisel' e 'SMILF' - con un cavallo oscuro. Brosnahan e Shaw hanno entrambi ruoli carnosi che ne richiedono molti. Entrambi bilanciano il dramma e la commedia. A Brosnahan viene chiesto di gestire dialoghi e monologhi lunghi e difficili, mentre Shaw affronta tematiche difficili con coraggio e arguzia. Non c'è davvero una scelta sbagliata nel lotto, incluso Alison Brie in 'GLOW'. È la sua prima nomination, e considerando quanto sono diventate molto amate lei e la serie, potrebbe benissimo intrufolarsi e rubare il trofeo dai nostri presunti favoriti .

Miglior attore in una serie comica

Candidati:

Anthony Anderson, 'Black-ish'
Aziz Ansari, 'Master of None'
Kevin Bacon, 'I Love Dick'
William H. Macy, 'Shameless'
Eric McCormack, 'Will & Grace'

walking dead stagione 7 episodio 5 episodio completo

Vincerà: Eric McCormack, 'Will & Grace'
Potrebbe vincere: Anthony Anderson, 'Black-ish'
Dovrebbe vincere: Kevin Bacon, 'I Love Dick'

Questa è la sesta volta che Eric McCormack è stato nominato per 'Will & Grace' e la sesta volta potrebbe benissimo essere il fascino. La sitcom della NBC ha solo preso due accenni per il suo rilancio, ma è stata nominata per 29 negli anni e McCormack sta affrontando un campo senza un chiaro favorito. Anthony Anderson è l'unico candidato al ritorno, mentre pochi si aspettavano che anche Kevin Bacon e William H. Macy fossero qui. Ciò non significa che non possano vincere, ma potrebbe indicare un buon favore per McCormack e Aziz Ansari, che hanno perso per 'Master of None' Stagione 1. Lo spettacolo è tornato e forte dopo un anno di riposo, ma siamo ancora scommettere su McCormack per interrompere la lunga serie di sconfitte di 'Will & Grace'.

Miglior film TV o serie limitata

Candidati:

“Big Little Lies” (HBO)
“Fargo” (FX)
'Feud: Bette & Joan' (FX)
“The Sinner” (USA)
“Top of the Lake: China Girl” (SundanceTV)

Vincerà: “Grandi piccole bugie”
Potrebbe vincere: “Feud: Bette & Joan”
Dovrebbe vincere: “Grandi piccole bugie”

La maggior parte dei nominati può fare un caso convincente sul perché questo è il loro anno: 'Fargo' ha ottenuto tre nomination ed è un ex vincitore. 'The Sinner' è probabilmente lo spettacolo più hot del momento, dato il suo tempismo più recente come breakout estivo. “Top of the Lake: China Girl” sfoggia un cast killer ed Elisabeth Moss vince per la prima stagione. E poi c'è 'Feud: Bette & Joan', sempre la damigella d'onore e mai la sposa. Di tutti i premi a cui ha partecipato, il melodramma di Ryan Murphy sulla regalità hollywoodiana potrebbe attrarre maggiormente l'HFPA. Ma può (o qualcuno di questi contendenti) davvero in alto 'Big Little Lies' '>

Candidati:

Jessica Biel, 'The Sinner'
Nicole Kidman, 'Big Little Lies'
Jessica Lange, 'Feud: Bette & Joan'
Susan Sarandon, 'Feud: Bette & Joan'
Reese Witherspoon, 'Big Little Lies'

Vincerà: Nicole Kidman, 'Big Little Lies'
Potrebbe vincere: Jessica Biel, 'The Sinner'
Dovrebbe vincere: Nicole Kidman, 'Big Little Lies'

Riesci a Jessica Biel-ieve Jessica Biel a girare un Biel-ievable al Golden Globe? Faresti meglio a biel: avvolgilo con la testa. Per quanto sia facile presumere che l'HFPA tenderà a premiare le star più grandi (aka star del cinema premio Oscar come Nicole Kidman, Jessica Lange, Susan Sarandon e Reese Witherspoon), si divertono molto a lanciare anche una palla curva . La svolta di Bienne merita sicuramente di essere lì, e i Globi potrebbero scegliere di fare una grande dichiarazione di sostegno mettendo in evidenza il suo lavoro in turni precedentemente premiati. Stiamo ancora scegliendo Kidman, ma questo è vicino.

Miglior attore in un film TV o serie limitata

terminatore tim miller

Candidati:

Robert De Niro, 'Il mago delle bugie'
Jude Law, 'Il giovane papa'
Kyle MacLachlan, “Twin Peaks: The Return”
Ewan McGregor, 'Fargo'
Geoffrey Rush, 'Genius'

Vincerà: Ewan McGregor, 'Fargo'
Potrebbe vincere: Kyle MacLachlan, “Twin Peaks: The Return”
Dovrebbe vincere: Jude Law, 'Il giovane papa'

Ascolta, se c'è un Signore sopra, allora Lenny il Papa sarà un vincitore del Golden Globe nel 2018. Detto questo, se c'è un Signore qui sulla Terra, il suo nome è probabilmente David Lynch, e ciò significherebbe che Kyle MacLachlan sarebbe un Emmy vincitore nel 2018. Ad ogni modo, la giustizia sarà servita, ma non tratteniamo il respiro. L'HFPA è un grande fan di 'Fargo', e McGregor è un candidato per tre volte, tra cui un cenno di 'Pesca al salmone nello Yemen'. Questo sembra l'anno in cui finalmente riuscirà. Considerando il doppio tempo che ha interpretato nei panni di fratelli quasi identici Ray ed Emmit Stussey, va bene lo stesso. Non dimostrerà che Dio esiste.

Miglior attrice non protagonista

Candidati:

Laura Dern, 'Big Little Lies'
Ann Dowd, 'The Handmaid ’; s Tale'
Chrissy Metz, 'This Is Us'
Michelle Pfeiffer, 'Il mago delle bugie'
Shailene Woodley, 'Big Little Lies'

Vincerà: Laura Dern, 'Big Little Lies'
Potrebbe vincere: Shailene Woodley, 'Big Little Lies'
Dovrebbe vincere: Ann Dowd, 'The Handmaid’s Tale'

Chiunque abbia visto gli Emmy, 'The Handmaid’s Tale', o 'The Leftovers' nel 2017, vuole vedere Ann Dowd salire sul palco, afferrare un altro trofeo e fare un discorso incredibilmente commovente. È così brava, ma la sua concorrenza è feroce. Le due star 'sostenitrici' di 'Big Little Lies' potrebbero facilmente sostenere una classifica di riferimento, in particolare Shailene Woodley. La giovane star potrebbe guadagnare la sua prima vittoria per la serie se l'HFPA la prende, ma le probabilità sono più forti che ricompenseranno Laura Dern non solo per la sua prestazione appassionata nella serie limitata HBO, ma anche per il suo stellare 2017 in totale (tra cui ' Twin Peaks ',' F è per la famiglia ',' Ridimensionamento 'e' Star Wars ').

Miglior attore non protagonista

Candidati:

David Harbour, 'Stranger Things'
Alfred Molina, 'Feud: Bette & Joan'
Alexander Skarsgård, 'Grandi piccole bugie'
Christian Slater, “Mr. Robot'
David Thewlis, 'Fargo'

Vincerà: Alexander Skarsgård, 'Grandi piccole bugie'
Potrebbe vincere: David Harbour, 'Stranger Things'
Dovrebbe vincere: David Thewlis, 'Fargo'

I denti di David Thewlis meritano un premio per quello che hanno realizzato nella stagione 3 di 'Fargo'. La sua mostruosità di bocca ha perfettamente catturato il male marcio all'interno di V.M. Varga che il cattivo ha minacciato di diffondersi in tutto il mondo (se Gloria Burgle non fosse lì per fermarlo). Che abbia annuito un cenno del capo è fantastico, anche se è probabile che sia alto quanto sale su questa particolare scala. David Harbour è andato in sella dai SAG Awards 2017 e potrebbe essere l'unica persona in grado di battere il presunto favorito Alexander Skarsgård. Ma speriamo sempre in Thewlis. Farebbe un discorso infernale.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers