Crescere è difficile da fare: 'Freaks and Geeks' e il momento in cui Lindsay Weir ha realizzato di aver superato i Mathletes

Nota del redattore: questa è la seconda parte di una serie di cinque articoli che guardano le rappresentazioni memorabili della maturità in televisione - un argomento preferito sul piccolo schermo, da 'Lascialo al castoro' a 'Pretty Little Liars'. È presentato in collaborazione con il nuovo network di Participant Media Pivot e la sua serie “Please Like Me”, su un uomo di 20 anni (Josh Thomas) che ha ancora molto da capire su identità, amore e famiglia. Cattura tutti e sei gli episodi uno contro l'altro alle 20:00 / 19:00 CT di giovedì 1 agosto.



Alla fine degli anni '90 non mancavano gli adolescenti televisivi alle prese con l'identità. Sui tutoraggi pluriennali di 'Boy Meets World' e 'Buffy the Vampire Slayer', ciò significava imparare a essere un adulto responsabile, a stabilire le priorità, sacrificare e fare la cosa giusta. Nella popera saponetta incastrata nella tua testa 'Dawson’s Creek', ciò significa crescere dall'egocentrismo infantile e accettare che non sei l'unica persona al mondo con sentimenti validi. E su 'Felicity' e 'Freaks and Geeks', ciò significava provare diversi cappelli e scoprire chi è veramente si vuole essere. Le eroine Felicity Porter e Lindsay Weir minano entrambe le carriere accademiche di alto livello all'inizio dei loro spettacoli, ma dove Felicity viene catturato tra due ragazzi, Lindsay viene catturato tra due vite.

trailer dell'elenco di uccisioni

'Freaks and Geeks' inizia con Lindsay (Linda Cardellini) che inizia appena alla deriva dalla sua vecchia vita. Era una studentessa di diritto, una star matematica e una figlia modello, e poi la nonna la stava passando senza parole. Comincia a mettere in discussione la sua religione, i suoi obiettivi, i suoi amici. Cambia persino il suo aspetto, lasciando abiti da ragazza per una giacca militare. Presto si imbatte in una banda di cosiddetti 'mostri' che tagliano classe e fumano nel cortile: Daniel (James Franco) il leader perduto, la sua ragazza non filtrata Kim (Busy Philipps), Nick (Jason Segel) lo stoner e Ken (Seth Rogen) i saggi. Nel frattempo, il fratello di Lindsay, Sam (John Francis Daley), è una giovane matricola a cui piacciono i razzi modello e 'Saturday Night Live'. Non si sta ancora ribellando, ma sta iniziando a scoprire che la gente lo vede come un secchione, e sta provando a capire come cambiarlo.

È difficile identificare un singolo episodio in questa serie troncata che incapsula la maturità di Lindsay, perché nella sua triste sequenza ha a malapena il tempo di provare la sua nuova identità, e tanto meno crescere. Ma un po 'più a metà della stagione arriva un punto di riferimento indelebile per il personaggio di 'Looks and Books'. Scritto dal creatore Paul Feig e diretto da Ken Kwapis, l'episodio inizia con i mostri che spingono Lindsay a rubare il vagone della stazione dei suoi genitori per scegliere su un amplificatore e poi facendo un tale schifo che lei lo schianta.

Lindsay viene messa a terra e le è proibito vedere più i mostri, il che le sta bene, perché è più traumatizzata dallo stesso incidente. Quando la sua amica geniale e bravissima amica di matematica Millie (Sarah Hagan) si ferma a controllarla, ricorda a Lindsay un momento più felice e Lindsay inizia a provare la sua vecchia vita. Si rompe con i mostri e si riunisce ai mathletes, mette via la giacca dell'esercito e abbraccia la gonna abbottonata e alla caviglia.

Ma ciò che è veramente interessante è che non rifiuta la strana vita. Anche se ha avuto un brutto, pubblico litigio con i suoi amici, li difende con la ragazza mathlete arrogante che pettegola su Kim. Non nega nemmeno la falsa voce sulla gravidanza di Kim. Si tratta del principio. Invece Lindsay le dice che le persone che vivono la loro vita in modo diverso da lei non le peggiorano. È una lezione che Lindsay sta imparando da sola.

divano re snl

La storia di Sam riflette anche quell'idea. Compra una tuta perché il venditore promette che lo renderà un super stallone, ma è così ridicolo che finisce per mettersi in imbarazzo davanti a tutti. Alla fine piange frustrato il consigliere di orientamento, il signor Rosso (Dave Allen). E il signor Rosso gli dice che non si tratta di come gli altri lo vedono ma di come vede se stesso che conta. Cool è negli occhi di chi guarda.

Dopo aver dominato una gara di matematica, Lindsay si rende conto che non ha bisogno nemmeno di una convalida esterna. Non è così soddisfacente come vedere i suoi amici strani mostrarsi inaspettatamente per tirarla su di morale. Portano persino un parafango di ricambio per il vagone della stazione Weir. Quella notte, a una festa in pigiama con i mathletes, Lindsay si rende conto di non appartenere più a quel posto e si allontana di soppiatto. Millie è rimasta lì poco illuminata sulla soglia a guardarla andare via, e per la seconda volta Lindsay rinuncia alla sua vecchia vita, questa volta per sempre. Non è solo una turista. Questa volta sa di non poter tornare indietro.

'Looks and Books' è l'ultimo credito scritto di Feig prima del finale, 'Discos and Dragons', e l'episodio è piuttosto il trampolino di lancio. Kim è particolarmente colpita dall'insulto di separazione di Lindsay secondo cui le vite dei maniaci sono cause perse, e inizia a spingere gli altri a pensare al loro futuro, suggerendo di vedere film stranieri e andare in classe anche quando Daniel vuole che salti. Da parte sua, Daniel vaga in una conversazione con il guru geek Harris sul modo di suonare “Dungeons and Dragons” qualche volta, e improvvisamente il palco è pronto per un finale in cui tutti aprono le loro menti e sperimentano i loro sensi di sé. Lindsay arriva nella sua scoperta di sé dalla scena finale di 'Discos and Dragons', ma il punto di non ritorno '>'Per favore, come me.' (Binge-watch per tutta la stagione a partire dalle 20:00 / 19:00 di giovedì 1 agosto, con un totale di sei episodi back-to-back.) “Please Like Me” è un dramma comico basato su eventi dolorosamente imbarazzanti la vita del 25enne pluripremiato comico australiano Josh Thomas. Guarda il primo episodio qui, come nel giro di 24 ore, Josh viene scaricato dalla sua ragazza, si rende conto che potrebbe essere gay e si trasferisce con sua madre, che ha appena tentato il suicidio. All'improvviso, sembra che la vita di tutti sia in disordine e Josh sia al centro di tutto.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers