'Hank and Asha': come due sposi hanno girato un romanzo a distanza nella loro luna di miele

Alla scorsa settimana al Ashland Independent Film Festival in Oregon, ho fatto parte della giuria narrativa, e sono stato sollevato dalla qualità dei film in concorso (i vincitori qui). Ma i miei colleghi membri della giuria (i registi e sceneggiatori David Lowery e Francesca Gregorini) e io non abbiamo avuto problemi a concordare la migliore caratteristica: l'elegante pubblico di spettacolo 'Hank and Asha', una storia d'amore unica dal team di cineasti marito e moglie James Duff e Julia Morrison. Il film è composto interamente da una serie di lettere video di un uomo e una donna che conducono un corteggiamento a distanza.



Duff e Morrison di New York scrivono e producono; lui dirige e lei modifica. E come molte altre indie, si sono supportati con un lavoro diurno (un concerto di insegnamento) e si sono autofinanziati con il loro film di micro-budget. Un amico comune li ha creati a New York nel 2008; sono andati via per insegnare in una scuola di cinema di Praga nel 2010, sono tornati nell'estate del 2011 per sposarsi, lanciare il film e sono tornati a Praga per girare il film durante la luna di miele.

Il duo ha anche scoperto - come molti fanno in questi giorni - che era più facile realizzare e autofinanziare il loro primo film piuttosto che pubblicarlo. 'Hank and Asha' è stato finalmente aperto a New York lo scorso fine settimana, dopo essere stato proiettato in oltre 25 festival cinematografici, e ha suonato abbastanza bene da resistere per una seconda settimana al City Cinemas Village East Theatre. 'Hank and Asha' continuerà a essere lanciato a Los Angeles il prossimo fine settimana, seguito da altre sette città finora. Le recensioni sono fresche.



Il circuito del festival è iniziato più di un anno fa a Slamdance 2013, dove Duff e Morrison hanno accettato di debuttare dopo il Sundance. Hanno ottenuto un po 'di pubblicità locale e hanno portato a casa il premio del pubblico.



Duff e Morrison hanno affrontato una ripida curva di apprendimento su cosa fare del loro film. Hanno pensato che Slamdance fosse una grande opportunità per lanciare il film nell'affollata Park City, e hanno deciso di andare con quell'uccello in mano piuttosto che rischiare di non essere accettati come anteprima mondiale in festival di alto profilo come SXSW o LAFF. Quella decisione significava che erano destinati a suonare una serie di locali di basso profilo. 'Abbiamo avuto esperienze davvero fantastiche in alcuni festival minori', afferma Duff in un'intervista telefonica.

'Non sapevamo come navigare esattamente', aggiunge Morrison. “È stato il nostro primo film. È stato un passo dopo passo capire mentre andavamo, parlando con altri registi, amici e persone del settore ... L'agente di vendita Ronna Wallace ha aperto molte porte per noi. È uscita con il film e ha ottenuto distributori teatrali per vederlo. Abbiamo ottenuto dei bei passaggi: 'il film ci incanta i calzini', ma senza stelle riconoscibili non si adattava al loro modello '.

Quindi Duff e Morrison hanno stretto un accordo con il distributore digitale FilmRise, che ha gestito varie piattaforme di distribuzione. E i cineasti hanno trascorso un po 'di tempo a chiedersi come affrontare un'uscita cinematografica. Dovrebbero provare un modello ibrido? Alla fine hanno lavorato con il bookmaker indipendente Steve Fagan e Emerging Pictures, che li hanno prenotati nei teatri dello Utah, Nebraska e Oregon, nonché con la pubblicista di New York Nina Baron al PMKBNC. 'Stiamo vedendo cosa succede', afferma Morrison. 'Sono così tante piattaforme da guardare su dispositivi diversi. Il cielo è il limite. Stavamo modificando sul portatile, lavorando su uno schermo più piccolo: 'Funziona bene in piccolo?' Vedo qualcuno che guarda il film su Netflix, in streaming al telefono. '

Quando Morrison, che si era laureato alla Wesleyan e ha prodotto la documentazione a New York, e Duff, che ha conseguito un Master in cinema alla USC, sono andati a insegnare a Praga, si sono sentiti soli e isolati. 'Desideravamo ardentemente fare connessioni, avendo difficoltà,' afferma Duff. “Abbiamo ripensato a quando altre persone in situazioni simili scrivevano lettere. Ti sei preso il tempo di abbattere i pensieri su chi vuoi essere, l'anticipazione di chi vuoi che sia l'altra persona. Stavamo pensando di fare qualcosa del genere e come aggiornare la scrittura di lettere: i video messaggi. Un amico ha corteggiato sua moglie inviando video lettere. Abbiamo pensato che sarebbe stato fantastico, come guardare un film, metterlo in una relazione, parlarle e parlargli, un modo fantastico per fare un film, in modo che i personaggi includano il pubblico nello svolgimento della loro relazione. ”

Hanno scritto uno schema di 30 pagine, scrivendo il contenuto delle lettere e delle scene. 'Abbiamo deciso che non volevamo precisare tutti i dialoghi', afferma Morrison. “Volevamo che sembrasse autentico e spontaneo, non pretendere spontaneo. Avevamo tutti i punti di partenza e la forma del messaggio. Da lì abbiamo voluto la collaborazione degli attori. '

Un direttore del casting a New York ha cercato attori teatrali che erano forti nell'improvvisazione e ha trovato Mahira Kakkar ('Blue Bloods', 'Law & Order: Criminal Intent') e Andrew Pastides ('Shadows & Lies'), che stavano entrambi cercando passare al loro primo film. I cineasti non dovevano testarli per chimica, dice Morrison, 'perché non sono mai nella stessa cornice del film'.

'Volevamo sentire che avevano una chimica con la videocamera, ecco a chi suoneranno', aggiunge Duff. 'Julia ha creato chimica nella sala di editing modificando i messaggi insieme.'

Fortunatamente, poiché avevano un budget 'molto inferiore ai $ 100.000', afferma Morrison, la scuola di cinema dove hanno insegnato per due anni ha fornito loro attrezzature e software di editing. E avevano un equipaggio internazionale in stile doc incorporato di circa 8 studenti che sono tornati a lavorare con i loro ex insegnanti.

Hanno volato Kakkar a Praga, dove hanno girato tutto il materiale per 11 giorni. Poi sono tornati indietro e hanno girato il materiale di Pastides per 10 giorni a New York, il tutto durante una pausa di tre settimane da scuola. Non c'era margine di errore. 'Quando abbiamo girato tutte le lettere di Mahira, quello con cui abbiamo lavorato è stato quello che stava cercando di far sentire quella persona, quello che stava cercando di fare emotivamente con la lettera', dice Duff. 'Abbiamo scritto ogni lettera in 10 modi diversi, per avere opzioni nella sala di montaggio. Abbiamo cambiato le cose quando siamo andati a New York, non sapevamo come si sarebbero adattate le sequenze. All'inizio volevamo che le lettere fossero imbarazzanti, come se stessero registrando una lettera per la prima volta. ”

'Sapevamo di aver esagerato', afferma Morrison. 'E non volevamo dipingere noi stessi negli angoli, per permettere che fosse sciolto. Abbiamo continuato a lavorarci su nella modifica. ”Ci è voluto molto tempo per avere ragione. “Abbiamo trovato la storia nel materiale che avevamo. E abbiamo discusso facendo un capitolo successivo sul crowdfunding ma ci sono solo tante ore al giorno. Giocavamo a tante cose. Alla fine abbiamo deciso di non farlo, in modo da poter lavorare al nostro prossimo progetto. '

Quindi cosa sono usciti dal film? Hanno fatto indietro i loro soldi? Sperano di usare 'Hank and Asha' come biglietto da visita per gli attori. E hanno vinto un premio in denaro, che hanno investito nel marketing e nella prenotazione teatrale. E hanno ottenuto un anticipo dal distributore digitale, il che è raro. 'Speriamo almeno di recuperare dei soldi', afferma Morrison.

pistola arciere superiore

Ciò che gli è piaciuto del circuito del festival - con location esotiche come Salonicco in Grecia, Glasgow in Scozia e Anchorage in Alaska - è stato l'interazione con il pubblico che ha visto il film sui grandi schermi, compresi alcuni vecchi palazzi cinematografici. (I festival pagano per volare e ospitare i cineasti.) Hanno anche stretto amicizie che potranno toccare in futuro. 'La nostra cerchia di amici amici del regista è esplosa', afferma Duff. 'Non ne sapevamo quasi quanti ne conosciamo ora. Quando saremo pronti, raggiungeremo le persone '.

Premi e trailer sono sotto.

PREMI

Vincitore, Premio del Pubblico, 2013 Slamdance Film Festival - Anteprima mondiale

Vincitore, Miglior lungometraggio, Primo premio, Rhode Island Film Festival 2013

Vincitore del premio come miglior produttore cinematografico della HBO, Savannah Film Festival 2013

Vincitore, Miglior lungometraggio, 2013 Napa Valley Film Festival

Vincitore, Miglior lungometraggio, 2013 Portland Film Festival

Jeremy Saulnier vero detective

Vincitore, Premio del Pubblico, 2013 Bend Film Festival

Vincitore, Premio del Pubblico, 2013 Hell & Ms Half Mile Film & Music Festival

Vincitore, Premio del pubblico, Miglior attore, 2013 Napa Valley Film Festival

Vincitore, Premio del pubblico, Migliore attrice, 2013 Napa Valley Film Festival

Vincitore, miglior produttore, 2013 Brooklyn Film Festival

Vincitore, Miglior Cinematografia, 2013 Woods Hole Film Festival





justvps.com

Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers