Recensione 'Felice!': Ho-Ho-Holy Fuma, la strana storia di Natale di Patton Oswalt è divina follia

Syfy

Pochi secondi nel primo episodio, 'Felice!' quasi guadagna il punto esclamativo nel suo titolo. Mentre Nick Sax (Christopher Meloni), un ex poliziotto caduto in disgrazia con alcol che gli scorre nelle vene, fissa uno specchio da bar sporco, si toglie due pistole dalle tasche e si fa saltare la nuca.

Questa è una buona cosa - usando la strana logica della scena - considerando quanto sangue veniva tenuto a bada dalla parte superiore del cranio di Sax. Un'ondata di spruzzi rossi dal suo cranio aperto come l'acqua che esplode dall'idrante antincendio rotto, e la reazione esuberante di Sax è rispecchiata dal nuovo ambiente che lo circonda. Mentre le sue viscere dipingono il soffitto, un gruppo di ballerini seminudi gira intorno al poliziotto lobotomizzato verso una versione elettricamente tinta di 'Jingle Bells'.



Dopotutto è Natale.

Il fatto che Sax ritorni o meno alla realtà è una domanda a cui gli spettatori risponderanno da soli mentre il pilota, e probabilmente tutta la prima stagione, si gioca. È morto? È vivo? È pazzo o è l'unico ragazzo sano di mente in questo mondo? Chiedi tutto quello che ti piace, ma le risposte non sono poi così importanti. 'Happy!' Non è uno spettacolo da prendere in seria considerazione, ma deve scioccare, divertire, provocare e stupire. Attraverso due episodi, riesce a fare abbastanza di tutti e quattro per giustificare un ulteriore esame, anche se deve ancora spingersi oltre se vuole essere così follemente folle come il suo punto esclamativo - e un unicorno volante animato - implica.

Torneremo all'unicorno tra un minuto. Cominciamo con Nick Sax. Sax era un poliziotto, ma una disgrazia molto pubblica e una crisi molto personale lo hanno portato fuori dalla forza e in un concerto privato. No, non lavora in sicurezza allo stadio di calcio o insegue P.I. suggerimenti su due donne a tempo. Sax è un sicario professionista che ama la natura disordinata del suo nuovo lavoro. (Vedi il co-protagonista Patrick Fischler di seguito.)

Per iniziare la serie, è stato incaricato di eliminare alcuni bambini mafiosi. C'è un retroscena che coinvolge più allusioni alla violenza grafica e agli eventi inquietanti, ma ciò che conta è come la sua interazione con i bambini della folla lo trasformi in un uomo ricercato da più di un pretendente. Sax è in fuga nei primi due episodi e non c'è alcun segno che rallenti mai.

Ma tutta quella roba da mafia è davvero secondaria rispetto alla vera missione di Nick: con l'aiuto dell'amico immaginario di una bambina, Sax è fuori per uccidere Babbo Natale. No davvero. Tutto “Felice!” Si svolge durante le festività natalizie, e c'è un uomo di mezza età terrificante, vestito con i fili fatiscenti di Saint Nick, che sta prendendo i bambini dai loro genitori.

E questo ci porta al personaggio del titolo, Happy. Doppiato da Patton Oswalt, il cavallo azzurro volante - un unicorno, in realtà, visto il corno in testa - è un amico immaginario di un bambino che è stato mandato a cercare Sax e convincerlo a salvare tutti. E a differenza del vecchio ex poliziotto, il cavallo in miniatura alato è innocente, positivo e cerca incessantemente di aiutare. I due formano una coppia strana, carina e classica, e Happy è sicuramente un partner memorabile.

I tempi tra Meloni e Oswalt non si sono ancora delineati, ma entrambi gli artisti offrono un lavoro impressionante da soli. Le voci di Oswalt sono felici nel delicato spazio tra derisione e abbraccio di cartoni Disney di classe G; il cavallino è così innocente, così buono, così dolce, che il turno di Oswalt deve abbracciare quella purezza pur contrastando consapevolmente la follia depravata che lo circonda. Lo trova costantemente, mentre il turno di Meloni è altrettanto consapevole di sé. Nonostante tutta l'entusiasmo isterico e l'eccitazione sfrenata, trova momenti per radicare Sax in un modo che non lo toglie dal suo elemento.

Il ritmo veloce aiuta sicuramente a tenerlo lì. Nel giro di meno di un'ora, ci sono delinquenti criminali in cerca di Sax, poliziotti in cerca di Sax, membri arrabbiati del suo passato in cerca di Sax - e Sax è alla ricerca di parecchie cose lui stesso: bevande, droghe, una tazza di caffè, occasionali defibrillazione. Prenderà tutto ciò che può per andare avanti perché Sax è come Liam Neeson su un treno: è senza sosta. Meloni lo interpreta come stanco, ma non troppo stanco; paziente, ma non troppo paziente; stremato, ma– Lo capisci. Meloni trasforma Sax in un affascinante pazzo, identificandosi con gli elementi che lo trascinano giù tanto quanto la piccola scintilla di fiamma che alimenta ancora il suo buon cuore ben nascosto.

Nel tentativo di eguagliare il ritmo irremovibile di Sax, 'Happy!' Può spesso sembrare il suo passo nel cliché. Il poliziotto disonorato. L'arco di redenzione. Le minacce vuote e i proiettili infiniti. Senza rovinare nulla, il colpo di scena alla fine della premiere avrebbe fatto più male che bene se non fosse stato per lo sguardo pieno di pathos che Meloni dà al suo informatore. C'è anche una metafora visiva non necessaria e fuorviante nell'episodio 2 a causa di ciò.

Ma questo è il costo di un clandestino: è quasi come se la necessità di far cadere il pubblico in modo ribelle con violenza e sangue necessiti di un fondamento narrativo facilmente comprensibile. Nonostante tutta la stupidaggine, forse il pubblico deve riconoscere di tanto in tanto un archetipo familiare in modo da non sentirsi perso.

Almeno così si sente nell'adattamento di Patrick Macmanus e Brian Taylor del romanzo grafico di Grant Morrison e Darick Robertson. Nella migliore delle ipotesi, 'Happy!' Sta volando verso qualcosa di più grande di quello che trova in questi primi due episodi; un punto o una connessione o una presunzione originale oltre la natura divertente esageratamente esagerata della sua storia principale. Nel peggiore dei casi, sta solo gettando un sacco di sangue contro il muro e sperando che lo shock sia quello che si attacca. Ad ogni modo, sarà divertente vedere quanto può impazzire la serie Syfy prima che esploda.

Grado: B

La prima stagione di 'Happy' sarà presentata mercoledì 6 dicembre alle 22:00 ET su Syfy.

film Mandy Moore Shark

Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers