Come 'BoJack Horseman' ha raggiunto la perfezione senza una parola

Netflix

[Nota del redattore: “BoJack Horseman” Stagione 3 è una prodezza di narrazione sia a livello seriale che a livello episodico. Per onorare l'impressionante risultato, IndieWire esaminerà tutti e 12 gli episodi nelle prossime settimane. Di seguito, approfondiamo l'episodio 4.]

'Mi troverai in un mare di sogni in cui a nessuno importa delle mie parole.'

Il fatto che Raphael Bob-Waksberg realizzasse un episodio in gran parte silenzioso di 'BoJack Horseman' è tanto sorprendente quanto appropriato, ma la ragione diegetica dell'episodio presenta pochi dialoghi (e nessuno sott'acqua) prende una battuta ben eseguita e la trasforma in TV trascendente . Rivelato negli ultimi secondi di 'A Fish Out of Water', apprendiamo che BoJack avrebbe potuto parlare per tutto il tempo se non avesse ignorato come usare la sua bolla di ossigeno subacquea. Quando alla fine preme il pulsante di comunicazione e si rende conto della gaffe, BoJack emette un frustrato 'Oh, devi essere uno scherzo ...' che viene interrotto dai titoli di coda. Per quanto divertente sia il kicker di un episodio che porta a un crescendo di errori, la scelta parla anche del più grande stato mentale del nostro antieroe e del perché egli tenti così costantemente di svolgere i compiti più semplici - che non vuole.



alleanza aliena la traversata

Tutti i problemi di BoJack nell'episodio derivano dall'idea che non può parlare - una decisione astuta su più livelli, ma al contrario intelligente in quel 'BoJack Horseman' è la serie ideale per sperimentare un episodio silenzioso. Gran parte del suo umorismo, del dramma e delle emozioni generali derivano da elementi visivi, siano essi seducenti combinazioni di colori, segni puntuali o costruzione inventiva del mondo (mostrata doppiamente con questo universo sottomarino mai visto prima). Lo schermo è pieno di nuove informazioni ogni volta che l'impostazione cambia; così tanto che è davvero divertente guardare gli episodi con il suono spento dopo aver apprezzato il reparte verbale la prima volta.

Nota il nome nel feed in basso.

Netflix

James Corden e Paul McCartney

Pertanto, la creazione di un episodio interamente dedicato alla grafica è un mezzo eccellente per attirare l'attenzione sul duro lavoro svolto dagli animatori, settimana dopo settimana, e quanto bene le loro scelte siano incorporate nella trama più ampia. Ma una ragione non è abbastanza buona. Bob-Waksberg usa il silenzio per mostrarci cosa manca a BoJack nella sua vita e perché. Ripensa all'apertura, quando Ana chiede a BoJack se sa cosa significa un pollice in su. Dice che lo fa senza nemmeno considerare il contesto della sua domanda: che una 'terra' straniera può interpretare i nostri gesti innocui in modo diverso. Questo lo mette nei guai con i media nazionali; un fatto a cui è ignaro anche quando gli schermi mostrano l'errore che lo circonda.

A meno che BoJack non sia costretto a imparare qualcosa - di solito nel modo più duro - non lo impara. Invece, costeggia il suo status di celebrità; uno status che usa come scusa per essere un coglione o, per essere più precisi, uno status che usa per convincersi che non è quello che fa qualcosa di sbagliato. È il famoso BoJack; Celebrity BoJack; un lato di BoJack che non considera il suo vero io. Ma quando viene lasciato solo, letteralmente in mezzo al nulla, con un cavalluccio marino neonato, BoJack non ha scuse. Sa se abbandona la sua responsabilità, nessun altro lo risolverà per lui. Il suo pubblicista non può occuparsene. Nemmeno la principessa Carolyn. Questo è un momento che deve abbracciare e lo fa.

Salvare il bambino rappresenta un successo, e lo porta a quello che sarebbe stato un altro - le sue scuse a Kelsey Jannings - tranne, beh, il famoso BoJack si mette in mezzo. Poiché non ha mai realizzato di poterle parlare, BoJack invece annota le sue scuse su una nota che è rovinata dall'acqua che lo circonda. Se BoJack avesse semplicemente imparato come esistere sott'acqua - esistere in una terra straniera non diversamente da come dovrebbe sentirsi il mondo per le celebrità che passano da 'normali' a famose - sarebbe stato OK. Avrebbe salvato il bambino e si sarebbe salvato.

Invece, fallisce - di nuovo. Un successo non porta ad un altro. Nella mente di BoJack, una buona azione altruistica non gli fa bene a lungo termine. Salvare il cavalluccio marino potrebbe averlo aiutato a capire cosa dire a Kelsey, ma non lo ha aiutato a ottenere il suo perdono. Se avesse fatto lo sforzo di riportare i suoi problemi alla radice, starebbe meglio. Ma BoJack si rifiuta di andarci. In parte, è perché collega fama e status con un atteggiamento specifico (uno stronzo) inconducibile alla crescita - perché la crescita richiede sforzo. Tuttavia, BoJack è ancora più vicino alla comprensione dopo questo episodio. Perché '> EPISODIO 1 RECENSIONE: ‘ BoJack Horseman ’; Premiere della stagione 3: Can & Bad Bad ’; TV Be Better Than Oscar Movies?

Prefigurazione chiave

Per i non-binger: Cavallucci marini! Da quando abbiamo visto gli adorabili bambini verdi cadere da un UFO e circondare Mr. Peanutbutter, o sapevamo che sarebbero tornati o speravano che lo facessero. Lo hanno fatto - in forma arancione questa volta - e BoJack ha potuto sperimentare la genitorialità in una (molto) sessione limitata.

Per Bingers: L'escursione accidentale di BoJack con un piccolo cavalluccio marino potrebbe aver esposto direttamente un grande vuoto nella sua vita - una fonte di gioia innocente (al contrario dei suoi numerosi vizi divertenti) - ma suggerisce anche perché non riusciva a smettere di pensare a Penny, il suo amico La figlia di Charlotte con cui ha quasi dormito alla fine della stagione 2. Viene spesso citato come gli adulti non capiscano appieno cosa significhi avere un figlio fino a quando, sai, non ne hanno uno. BoJack non aveva un figlio, ma ne era responsabile. E quella responsabilità influenza la sua percezione dei bambini mentre avanza.

Poiché non è mai stato esposto a nulla di sano come la vita familiare che ha abbracciato nel New Mexico, ha senso (a un livello basso) il motivo per cui avrebbe considerato di andare a letto con Penny in primo luogo. Ma l'ignoranza autoimposta di BoJack è stata corrotta nell'episodio 4 - il che significa che i suoi già zoppi tentativi di giustificare le sue azioni spregevoli diventeranno ancora più difficili da spiegare, anche a se stesso. La sua colpa lo porta in alcuni luoghi bui mentre la stagione avanza, e un piccolo cavalluccio marino ha molto a che fare con il perché.

RECENSIONE EPISODIO 2 & 3: ‘ BoJack Horseman ’; Evita il SeaWorld con la sequenza del Killer (Whale) Strip Club

l'interstellare marziano

Lo scherzo che potresti aver perso, in un .gif

Spike Lee è nell'angolo, a portata di mano per promuovere 'Do The Right Thing 2: Do The Thing More Right'

Super Dave Bob Einstein

Netflix

Migliore riferimento alla cultura pop

Chiamaci sfigati per un gioco di parole al cinema, ma 'Free Willy International Airport' sembra troppo adatto per un episodio su un cavallo che si sente intrappolato sott'acqua. Potrebbe non essere così profondo come potremmo fingere - “Pensa a come Willy è fuggito, ragazzi! Ricorda '> è volato in libertà! '- Ma è comunque un'ottima scelta.

RECENSIONE STAGIONE: ‘ BoJack Horseman ’; Recensione: Stagione 3 merita un Oscar (e ogni altro premio)

Citazione della settimana

La citazione della settimana è in realtà l'immagine della settimana, se non l'immagine della stagione. Nessuno può negare quanto sia stato sorprendente il video sopra sia nel contesto dell'episodio sia come momento autonomo della poesia visiva. BoJack, cullando tra le sue braccia una pura fonte di gioia, nuota lontano da un disastro che ha creato; preservare la sua solitaria fonte di felicità mentre soffre il resto del mondo.

Se dobbiamo legarlo alle parole (che sembra sbagliato, dato l'episodio), l'immagine richiama alla mente una citazione dall'episodio 3: 'A volte è necessario assumersi la responsabilità della propria felicità'. Cuddly Whiskers (Jeffrey Wright) ha detto questo difendendo le proprie scelte e spiegando sia a BoJack che a Diane cosa devono fare per trovare la felicità. BoJack potrebbe non essere puramente motivato a nuotare lontano dalla fabbrica distrutta di taffy, ma si sta assumendo la responsabilità della sua felicità proteggendo qualcun altro. Il fatto che non sia riuscito a mantenere la lezione non è insignificante, ma il fatto che abbia trovato anche un fugace momento di gioia senza soldi, status o corruzione è estremamente importante per BoJack. Spero che riesca a ricordare tanto in fondo.

Grado: A +

Rimani aggiornato sulle ultime notizie TV! Iscriviti alla nostra newsletter via e-mail TV qui.

Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers