Ian McKellen offre ampie scuse per commenti spaziali e cantanti

David Hartley / REX / Shutterstock



Ian McKellen è stato sottoposto al controllo pubblico alla fine della scorsa settimana dopo aver commentato il podcast di #QueerAF, in cui affermava che i presunti crimini perpetrati dall'attore Kevin Spacey e dal regista Bryan Singer erano il risultato della loro vita vissuta come omosessuali.

Data la storia di McKellen di lavorare con Spacey e Singer e la sua battuta secondo cui 'sto aspettando che qualcuno mi accusi di qualcosa', l'attore nominato all'Oscar è stato criticato in diversi luoghi online, suscitando una risposta da parte dell'uomo stesso.



desiderio di morte di eli roth

In una dichiarazione pubblicata sui social media questo fine settimana, McKellen ha ritrattato quei commenti e si è scusato per quello che ha detto essere un'osservazione che è stata 'goffamente espressa'.



miglior documentario oscar 2018

1/4 Come parte di un podcast esteso di recente, ho suggerito che se le persone intime fossero invece aperte sulla loro sessualità non abuserebbero degli altri. Questo, ovviamente, è sbagliato. pic.twitter.com/9k6KLH2hx9

- Ian McKellen (@IanMcKellen) 2 marzo 2019

McKellen ha chiuso il suo incarico affermando: “Quando si tratta di abusi da parte di persone in posizioni di potere, la risposta corretta è chiara. Gli accusatori devono essere ascoltati e l'imputato deve avere la possibilità di cancellare i loro nomi. Se le accuse si dimostrano credibili, l'accesso al potere da parte di chi abusa dovrebbe essere rimosso. '

meglio chiamare il riassunto dell'episodio 3 di saul stagione 4

Leggi di più: Ian McKellen vuole giocare a Gandalf su Amazon Serie TV: 'Ha più di 7000 anni, quindi non sono troppo vecchio'

Per una recente apparizione in cui McKellen parla ampiamente delle proprie esperienze affrontando l'essere un giovane attore costretto a negare la propria sessualità (e non ha reso necessaria una dichiarazione di ritiro), ascolta il suo episodio di 'David Tennant fa un podcast con ... 'dal mese scorso. I due attori parlano anche del processo di gestione delle critiche e della perdita di privacy derivante da ruoli recitativi di alto profilo.

Il prossimo ruolo cinematografico di McKellen è previsto per questo autunno, quando tornerà con il frequente collaboratore Bill Condon per il film 'The Good Liar', in cui interpreterà un truffatore. Il regista / attore in coppia aveva già lavorato insieme su 'Gods and Monsters' e 'Mr. Holmes.”



justvps.com

Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers