Intervista: la star di 'Drinking Buddies' Jake Johnson parla delle regole del miglioramento, lavorando con Joe Swanberg e frustrazioni con Network TV

Due coppie attraenti, le loro difficoltà nella vita, nel lavoro e nel romanticismo, uno sguardo furbo verso il partner dell'altra persona come possibile soluzione ... Potrebbe sembrare il set di partenza per la tua commedia romantica standard ma il regista Joe Swanberg (“;Hannah prende le scale, ”; “;Tutta la luce nel cielo”;) lo sa. Il suo ultimo film, 'Compagni di bevute', Non riesce con il prolifico spostamento del regista indipendente in aumento di budget e fascino della folla, ma con quanto abilmente modifica il quadro per un risultato sorprendentemente attento e onesto - nel nostro SXSW recensione, lo abbiamo chiamato 'un film che si sente libero senza mai essere pesante o falso.'



Accanto agli altri membri del cast Olivia Wilde, Anna Kendrick, e Ron Livingston, 'Nuova ragazza'Stella Jake Johnson aggiunge tremendamente a quel tono; fornisce le sue comprovate costolette comiche al ruolo di Luke, un produttore di birra di Chicago che si unisce alla linea di amicizia e qualcosa in più con il collega Kate (Wilde). Film come 'Sicurezza non garantita'E “;21 Jump Street”; hanno messo in evidenza i talenti di Johnson, insieme a sforzi imminenti come “;Siamo poliziotti”; e regista Jenée LaMarque'S Tribeca voce 'The Pretty One” ;. Di recente ci siamo seduti con Johnson a Los Angeles per discutere del suo background di improvvisazione, dell'intuitivo senso della regia di Swanberg e della sua nuova compagnia di produzione con l'attore / regista Max Winkler, che dice annuncerà presto il loro primo sforzo diretto da un acclamato regista di documentari.

Durante questo tour stampa sono sicuro che ci sia stata un'ondata di affetto per il Midwest verso questo film; inchioda così bene la geografia e gli ambienti del lato nord di Chicago ed è davvero rinfrescante da vedere.
Sicuramente, e questo è uno dei motivi principali per cui ho girato il film. Avevo appena finito la prima stagione di 'Nuova ragazza', Mio fratello ha appena avuto un figlio a Chicago e volevo trovare un modo per trascorrere del tempo con entrambi. E Swanberg è un tale ragazzo di Chicago - voleva davvero quella sensazione intima - quindi sembrava l'occasione perfetta.



Sei stato a Los Angeles per un numero di anni ormai.
Sono stato a Los Angeles per circa dieci anni, sì.



Originario del Midwest, hai trovato il personaggio di Luke estremamente confortevole o sei rimasto sorpreso dal modo in cui la tua prospettiva differiva dalla visione di Swanberg della vita di città?
No, in realtà - è stata una transizione davvero regolare. Torno a Chicago il più spesso possibile, ma Joe e io vediamo la città allo stesso modo. Sai, se tornassimo indietro e fossimo sul lato sud, non sarebbe un Chicago, ma eravamo nei bar del lato nord, nell'area di Wrigleyville, Revolution [Brewing Co.], e andavamo in giro ad Andersonville . Quindi immediatamente ho pensato: 'Lo so'.

wind river metacritic

Hai seguito qualche lezione su Second City o iO (precedentemente ImprovOlympic) mentre vivevi a Chicago?
Ho fatto iO, sì, e poi mi sono trasferito a New York quando avevo 18 anni, dove ho fatto l'UCB (Brigata dei Cittadini Upright) nel 2000 prima che diventasse questa istituzione. E poi ho fatto iO e UCB qui a Los Angeles.

Stephen Dorff vero detective

Quindi andando in 'Drinking Buddies' e nell'approccio improvvisato di Swanberg, c'era una sensazione di conforto che forse alcuni degli altri membri del cast non avevano?
Un po ', sì. Non sono uno di quegli attori che - la mia formazione non è venuta da Juilliard, Lee Leeberg o Actors Studio. Penso che tutti quei ragazzi siano fantastici, ma non era la scuola di recitazione da cui provenivo. Sono venuto dalla commedia. Abbiamo fatto spettacoli e guardato ragazzi come Jim Belushi, Bill Murray, Chris Farley, Tina Fey. Fondamentalmente da quando avevo 18 anni fino a 27 anni ero - almeno due o tre sere a settimana - su una sorta di palcoscenico cercando di trovare un modo per far ridere e coinvolgerli. Non abbiamo mai avuto degli script, quindi a volte salteresti due volte in una notte. Quindi girare un film con l'improvvisazione al centro è stato molto naturale.

E lo penserei soprattutto con un regista come Swanberg, che ha questo processo fino a diventare una scienza.
Ciò non significava che non avevamo regole in questo, però. In realtà erano molto simili alle linee guida che avresti nell'improvvisazione dal vivo, in cui stai giocando a determinati giochi: conosci il framework, ma l'unica cosa che non hai è il dialogo. Per 'Amici che bevono', sapevamo praticamente cosa doveva succedere in termini di storia e durata.

Mi piace la scena in cui io e Anna siamo in bagno e lei mi dice [SPOILER REDATTO]. Lo sapevamo: il mio personaggio entra in casa, la telecamera mi segue. La senti, le riprese della fotocamera. Poi vanno in bagno perché vede il taglio insanguinato sulla mia mano. E in un colpo a due nel bagno, hanno fuori questo. Qualunque cosa diciamo va bene; dobbiamo colpire quei battiti, però. Quindi lo faremo e Joe dirà: 'Deve essere più veloce, più emotivo, devi essere più arrabbiato'. Ma conosci tutte le regole tutto il tempo.

E Swanberg è anche l'editore, quindi saprà quando lo avrà.
Esattamente. Farebbe cose davvero piacevoli come un film da prendere, e direbbe semplicemente 'L'ho preso'. Molti registi lo dicono, ma molti registi sono falsi. Lo sono davvero. Stanno suonando questa merda [forma un fotogramma con le sue mani e lo agita intorno] Di recente ho lavorato con un regista che lo stava facendo così tanto con le mani che uno dei nostri operatori di macchina da presa si è davvero infastidito e gli ha detto: non muoverti in quel modo. '[ride]' È bello, ma le telecamere non lo fanno. 'E la cosa bella di Joe è che non è un atteggiamento, nessuna cazzata, non si fa vedere con una cravatta da mostrare la sua classe ... non c'è gioco con lui. Quindi, poiché lo sta modificando, dirà: 'L'ho preso, non abbiamo bisogno di fare altro, perché nel film ci sono cose da fare.' E anche perché il film ha un budget così basso, Joe ha avuto un taglio finale. Ha curato questo film in tre settimane.

Vi mostrerebbe ragazzi che hanno curato segmenti del film durante la produzione?
No, perché c'era troppo da fare ogni giorno. Penso che stesse prendendo appunti mentali, ma non credo che abbiamo visto nulla. Alcune scene ci mostrerebbe la riproduzione, così potremmo vedere cosa potrebbe essere diverso. E vedremmo la DP, Ben Richardson [ 'Bestie del selvaggio Sud'], Che è davvero un ragazzo brillante - ci sono pochissime persone che ho incontrato e che ritieni siano un po 'speciali. Farà solo alcune cose e penserai semplicemente: 'Oh, sei un artista. Vedi le cose diversamente dall'uomo normale. '

Quindi il film sembrava davvero bello, ed era come se la telecamera facesse parte della scena. Avevamo una sola telecamera: non c'era modo di pensare in termini di 'ecco la mia copertura e poi ecco la sua copertura'. Quindi Ben inizierebbe a pensare ai ritmi, e quindi se Olivia stesse parlando nella scena, penserebbe che non lo farebbe ho bisogno dell'ultima riga e esegui una panoramica per ottenere la mia reazione. Quindi lo vedresti con la coda dell'occhio e questo cambierebbe le tue prestazioni.

So che tu e Olivia avete avuto alcuni giorni prima che la produzione iniziasse a mettersi a proprio agio con i personaggi dell'altro; come hai abbattuto la dinamica così rapidamente per il programma di riprese di tre settimane?
Non ne abbiamo parlato. Neanche un po. Ci siamo incontrati al Big Slick, questo evento di beneficenza fuori Kansas City. C'è un sacco di attori coinvolti e andiamo là fuori, ci ubriachiamo, facciamo un'asta e raccogliamo un sacco di soldi per questo ospedale. Ci siamo incontrati lì poche settimane prima di iniziare, e in pratica abbiamo detto: 'Non importa cosa, ho le spalle.' Quindi era così, sapevamo solo che ci saremmo back up una volta iniziato. E poi ci siamo arrivati ​​e Joe si è rivelato un tale talentuoso, meraviglioso ragazzo, che ci siamo divertiti.

il discorso roseanne

Ma non abbiamo mai avuto discussioni su dove ha visto andare le scene - non posso parlare troppo del processo e non riesco a sentire troppo i desideri e le motivazioni delle persone perché mi fa venire voglia di darmi un pugno in faccia quando lo faccio. Sai, sto bene abbastanza da farlo; se il mio naso diventa più grande o storto, ho finito. Sono così vicino. Se mi colpiscono di nuovo in faccia, la carriera è finita. Quindi devo guadagnare 40 libbre. ed essere un attore pieno di personaggi. Quindi Olivia e non abbiamo avuto molti discorsi importanti, siamo usciti molto e abbiamo appena girato.

In termini di avvio dei tuoi progetti; la tua nuova produzione in Fox con Max Winkler arriva dopo una serie di progetti cinematografici con entrambi coinvolti. Alcune idee cinematografiche vengono ora riconfigurate in idee TV?
L'idea alla base della società di produzione deriva dal fatto che ho venduto quattro diversi programmi TV che sono stati sviluppati a morte e poi uccisi, e mi fa incazzare a un livello così estremo. Ho incontrato così tante persone che non vogliono fare la televisione a causa del suo processo di sviluppo. Uno degli aspetti che Max e io abbiamo presentato a questa società di produzione è stato: 'Non abbiamo bisogno di molti soldi, ma cerchiamo di selezionare scrittori e registi estremamente talentuosi e di presentarci ai loro lavori che non sono troppo sviluppati. ”;

Questa compagnia si chiama Walcott, basato su un personaggio nella prima cosa che io e Max abbiamo mai fatto, “;P.O.W.”; - fino ad oggi la cosa più folle che abbiamo mai fatto. Avevamo le persone che facevano 'Rompere Bonaduce'Vieni a coprodurre; era un finto reality show di prigionieri di guerra con me e Henry Winkler, dove interpreta un vecchio produttore e io interpreto un ragazzo che ha un esaurimento nervoso. Ho scritto una bibbia di 95 pagine per questo spettacolo, l'abbiamo lanciata dall'altra parte della città e tutti sono passati - siamo stati essenzialmente derisi dalle stanze. Ma il mio personaggio, il cui nome è Paul Oswald Walcott, è pazzo e forse non è il ragazzo più intelligente, ma è molto idealista e le sue idee non sono cattive. E questa è l'idea alla base della nostra azienda: questo potrebbe essere un esperimento fallito e potrebbe esploderci in faccia in due anni, ma vogliamo solo creare una televisione davvero fantastica. Come penso che potresti fare una bella sitcom multi-cam. Lo faccio davvero. In modo che - a parte & New Girl ”; e recitazione - è proprio lì che giacciono le mie passioni in questo momento. Voglio vedere se questa merda funziona e se questi ideali possono far succedere qualcosa.

“; Bere amici ”; è ora disponibile iTunes e VOD, e arriverà nei cinema il 23 agostord.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers