#IStandWithTheWGA: Patton Oswalt, Megan Amram e altri scrittori hanno licenziato i loro agenti

In seguito alla drammatica conclusione della scorsa notte al conflitto in corso tra Writers Guild of America e Association of Talent Agents, numerosi membri della WGA hanno licenziato ufficialmente i loro agenti.



La Writers Guild ha lasciato il tavolo delle trattative dopo aver prorogato la sua scadenza con l'ATA di sei giorni lo scorso fine settimana, con la pratica del packaging dell'agenzia - che la WGA considera un conflitto di interessi che ristagna i salari degli scrittori - alla radice del conflitto. L'accordo ATA è scaduto a mezzanotte del 12 aprile ed è ora sostituito da un codice di condotta che gli agenti devono rispettare per rappresentare gli scrittori WGA. Il codice proibisce l'imballaggio, gli agenti non lo firmano e questo lascia gli scrittori che interrompono i rapporti di agenzia.

Pochi membri della WGA sembrano felici che sia arrivato a questo, ma quelli che parlano sui social media sono in piedi con la gilda. Oltre a Patton Oswalt, Megan Amram e Jon Cryer, gli scribi responsabili di tutto, da 'Big Fish' e 'Broad City' a 'The Bold Type' e 'Empire' hanno informato i loro agenti che 'se la tua agenzia non ha firmato un accordo di franchising con la Writers Guild of America, sotto forma di un codice di condotta o di un accordo negoziato, in base alle regole WGA non posso più essere rappresentato da te per i miei servizi di scrittura coperti '.

“; stai ancora ricevendo denaro dai nostri datori di lavoro per l'accesso a noi e mantenendo il 99% dei profitti del tuo back-end, ”; ha scritto il presidente WGA Goodman in una lettera all'ATA in risposta alla sua proposta. “; Non cambia affatto i tuoi incentivi. Non è una proposta seria e la rifiutiamo. Nonostante le tue proteste contrarie, queste società di produzione non sono indipendenti dalle tue agenzie, i tuoi investitori in private equity parlano apertamente di come hanno investito la tua rappresentanza dei clienti per creare un'attività produttiva. Mentre riconosciamo che hai fatto accordi favorevoli con i talenti, sono chiaramente una strategia leader nella perdita. Non abbiamo bisogno di aspettare e vedere ’; sapere che scompariranno quando l'attività si insedierà. Rifiutiamo questa proposta. ”;

Ho un'agenzia straordinaria che mi rappresenta. Ma ho una gilda ancora migliore che mi rappresenta. #IStandWithTheWGA pic.twitter.com/LfIjjM7Sov

- Patton Oswalt (@pattonoswalt) 13 aprile 2019

Il mio agente di oltre 20 anni è un grande amico e combattente per la mia carriera. Domani gli darei un rene. Ma questo non riguarda lui o nessun singolo agente. Fino a quando le agenzie mettono #ClientsOverConflicts non possiamo lavorare insieme. Semplice come quella. #IStandWithTheWGA

- John August (@johnaugust) 13 aprile 2019

È difficile lasciare un agente quando ti viene detto che ne hai bisogno per anni. Ma i nostri agenti non ci fanno. La maggior parte non vuole nemmeno firmarci fino a quando non abbiamo già creato un nome / contatti. Quindi, senza di loro, torneremo al trambusto e alla costruzione della comunità che abbiamo sempre fatto. #IStandWithTheWGA

- Naomi Ekperigin (@Blacktress) 13 aprile 2019

Adoro i miei agenti, ma decenni fa i loro capi hanno deciso di cambiare il loro modello di business in qualcosa che SAPPANO fosse un conflitto di interessi totale. #IStandwiththeWGA pic.twitter.com/7LZCYPekLI

- Jon Cryer (@MrJonCryer) 13 aprile 2019

joker 2019 valutato r

Sono grato per il wga e prometto di fare tutto il possibile per aiutare e supportare altri scrittori *, ora e sempre! #IStandWithTheWGA

(* non @jenstatsky)

- Megan Amram (@meganamram) 13 aprile 2019

Una ragazza non ha agenti. # IStandWithTheWGA pic.twitter.com/aR2uUXFqoD

- Sarah Watson (@ SarahWatson42) 12 aprile 2019

Clienti per conflitti! #IStandWithTheWGA pic.twitter.com/nhw8n5W26f

- Matthew D'Ambrosio + (@drmattdambrosio) 12 aprile 2019

Speravo non sarebbe arrivato a questo. Ma sto con la mia gilda e sto con i miei compagni scrittori. Insieme, arriveremo a ciò che è giusto e giusto per tutti noi. #IStandWiththeWGA #ClientsOverConflicts pic.twitter.com/Uik9iXdx60

- LaToya Morgan (@MorganicInk) 13 aprile 2019

Non ero 'costretto a licenziare' i miei agenti.

x archivia la mia lotta 3

Non mi sono 'allontanato' dai miei agenti.

I miei agenti hanno scelto di aggrapparsi a un conflitto di interessi piuttosto che rappresentarmi equamente, e ora hanno un client in meno di scrittori di cui preoccuparsi. # IStandWithTheWGA # ClientsOverConflicts pic.twitter.com/9Jmp0Ik5EB

- Eric Haywood (@EricHaywood) 13 aprile 2019

Adoro il mio agente cinematografico come una famiglia. È il primo e unico che abbia mai avuto. È onesto, leale e gentile. So che la nostra relazione viene sempre prima dell'agenzia. Non riesco a immaginare la mia vita in questo momento senza tutto quello che ha fatto per me negli ultimi 14 anni.

Eppure #IStandwiththeWGA. pic.twitter.com/rr1uAKbpaf

- Michael H. Weber (@thisisweber) 13 aprile 2019



justvps.com

Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers