La Louisiana brilla nella 'nebbia elettrica' ​​di Tavernier

Il Bayou nel sud della Louisiana è al centro dell'attenzione dell'ultimo film del regista Bertrand Tavernier, 'In the Electric Mist', con Tommy Lee Jones, John Goodman, Peter Sarsgaard e Mary Steenburgen. Nel film, Jones interpreta Dave Robicheaux, un detective locale a caccia di un serial killer responsabile della morte di diverse giovani donne. Dopo essere tornato da un'orribile scena del crimine, incontra la star di Hollywood Elrod T. Sykes, attualmente in città per le riprese del suo ultimo film finanziato dal gangster locale 'Baby Feet' Balboni. Elrod dice a Dave di aver visto un uomo di colore decomposto in catene nella palude del bayou, che scatena un doloroso ricordo di un caso precedente per Robicheaux. Inoltre, sospetta che i due casi possano essere collegati. Mentre persegue il caso e si avvicina sempre di più all'assassino, l'assassino si avvicina alla sua famiglia.

'Mi sono divertito molto a girare questo film', ha detto l'attore John Goodman a Berlino sabato pomeriggio. '[Le riprese] sono durate tre ore da casa mia - adoro lavorare in Louisiana.' Il personaggio di Jones, il chiaro protagonista, usa alcune tattiche senza scrupoli nel perseguire le sue indagini, dando luogo a qualche sussulto tra il pubblico durante la proiezione del film oggi alla Berlinale. 'C'è corruzione in tutto il mondo, ma è più presente in Louisiana', ha detto Goodman che insieme a Tavernier ha elogiato la location come parte integrante del film.

'La location è sicuramente un personaggio del film', ha detto Goodman. 'Tavernier ha affermato che il bayou dovrebbe essere un personaggio del film, quindi ho impiegato molto tempo a trovare le location giuste', ha aggiunto D.P. Bruno de Keyzer. Tavernier ha aggiunto: 'Non è come essere un turista e vedere la posizione. È importante essere immersi nell'ambiente. È una grande sfida ottenere immagini [corrette]. '



Basato sul romanzo 'Into the Electric Mist with Confederate Dead' di Janes Lee Burke, la storia si svolge prima dell'uragano Katrina, anche se il regista ha deciso di prendersi la libertà e includere filmati e riferimenti al disastro. 'Mi è sembrato [strano] andare in Louisiana e non rivolgermi a Katrina', ha detto Tavernier difendendo la sua decisione. 'Dà ai personaggi più profondità.' Ha aggiunto Goodman, 'Katrina è un modo di vivere anche dopo questi anni, e sarà un modo di vivere ancora molti anni a venire.'

La sceneggiatura è stata anche fortemente influenzata da Tommy Lee Jones che ha offerto idee in tutto e anche in alcune scene originali, con grande approvazione di Tavernier. 'Ha dato un grande contributo', ha detto Tavernier che ha parlato a intermittenza in inglese e francese durante la conferenza stampa post-screening. “Ho lavorato così tanto con lui in ogni scena… [anche] adoro lavorare con attori che possono portarti qualcosa che non è nella pagina scritta. Un attore che può portarti qualcosa senza dire una parola, quindi è una cosa meravigliosa e Tommy Lee Jones lo fa. '

Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers