Recensione di 'Night School': Neanche Tiffany Haddish può salvare da solo questa commedia dolorosamente inservibile di Kevin Hart

'Scuola serale'



Credito fotografico: Universal Pictures

“; Night School, ”; che è facile distinguere dai precedenti film di Kevin Hart perché si svolge in una scuola di notte, è un importante punto di svolta nella sua lunga e prospera carriera da protagonista: a parte una revisione completa di tutto il suo marchio, questa prima bozza fallita di una brutta commedia è l'ultima volta che qualcuno si sorprende ad aspettare che Kevin Hart faccia meglio.



Nel suo ultimo e meno divertente film - che termina con un discorso serio sul valore del miglioramento di sé - Hart sta semplicemente riconfezionando lo stesso shtick maniacale che ha guidato nel terreno con artisti del calibro di 'The Wedding Ringer'. “; Ride Along, ”; e “; Ride Along 2: Here We Go Again, ”; che ha un altro sequel in arrivo. Ancora una volta, suona un filatore dalla bocca motore con un cuore d'oro, usando una maschera elastica di affetto vuoto per nascondere che dietro non sta succedendo nulla. La borsa dei trucchi del comico è così limitata che tutti i suoi ruoli sono diventati completamente indistinguibili l'uno dall'altro; anche quando interpretava un ragazzo adolescente che era stato trasformato nel corpo di un piccolo adulto, in qualche modo sembrava più o meno lo stesso.



In tutta sincerità con Hart, la sceneggiatura di 'Night School' rdquo; è così plurimo e insensato che nemmeno un talento comico generazionale come Tiffany Haddish potrebbe salvarlo se fosse nel film. In tutta onestà per tutti noi, Hart ha scritto la sceneggiatura di 'Night School'. (insieme ad altri cinque scrittori accreditati), il talento comico generazionale Tiffany Haddish è nel film, e non si avvicina nemmeno a salvarlo (anche se è in grado di produrre una manciata di momenti solidi).

Il film la riunisce con il regista di “Girls Trip” Malcolm D. Lee, ed è stato probabilmente un errore rendere la sua prima battuta un divertente richiamo al grande successo della scorsa estate, dato che la risata che ispira equivale a poco più di un debole promemoria di come ci si sente a guardare qualcosa che è stato realizzato con cura reale e personaggi credibili. Il talento comprovato di Lee nel mescolare l'umorismo situazionale con il lavoro dei personaggi furbi manca quasi completamente in azione qui.



Molto simile a 'Central Intelligence', ”; “; Night School ”; inizia con un flashback all'adolescenza del protagonista, tranne che questa volta Hart sta giocando il calcio dello scherzo. Teddy Walker è una specie di studente delinquente, ma si vergogna così tanto delle sue difficoltà di apprendimento che a nessuno viene data la possibilità di diagnosticare. Il padre prepotente di Teddy (Keith David) gli rende difficile parlare della sua dislessia, e la sua sorella gemella intelligente come un libro - un'affilata Bresha Webb, che scompare dal film fino al finale, lo prende in giro ogni volta che lei prende. Quando Teddy si arrotola durante i SAT, è così frustrato che decide di abbandonare il liceo e renderlo grande alle sue condizioni.

Diciassette anni dopo, Teddy sembra vivere il sogno. Guida un'elegante decappottabile, esce con una donna gentile e bella (Megalyn Echikunwoke) e lavora come commesso in un negozio che vende barbecue. Ma è un ottimo venditore - così bravo, infatti, che il proprietario del negozio gli chiede di prendere il posto quando va in pensione. Teddy è una persona, e questo dovrebbe contare qualcosa. Ma non conta abbastanza per pagare per lo stile di vita eccessivo di Teddy, un'illusione elaborata che mantiene su un programma di stipendio per stipendio; godersi la scena in cui spruzza un po 'dei suoi peli pubici sopra un pezzo di cheesecake per evitare di pagare per un pasto costoso, perché il film è tutto in discesa da lì.

Quando Teddy accende un'esplosione di gas che brucia la giuntura del barbecue, deve trovare un nuovo lavoro e velocemente. Il suo amico molto bianco e molto noioso (Ben Schwartz) promette di aiutarlo a fare un concerto nella sua compagnia finanziaria, ma solo se Teddy ottiene il suo GED. E così si dirige verso la scuola serale titolare, dove il nostro eroe è affiancato da un eterogeneo gruppo di disadattati che include un generico idiota (Rob Riggle), a cui piace parlare della sua 'cagna inferiore'. (Romany Malco), una mamma laboriosa che desidera disperatamente un po 'di tempo lontano dai suoi figli (Mary Lynn Rajskub), e un'immigrata messicana che ha rischiato la vita per attraversare il confine e diventare un igienista dentale (Al Madrigal, di gran lunga la persona più divertente qui nonostante sia sellato da uno stereotipo di immigrato). Poi c'è Fat Joe, che interpreta un detenuto imprigionato che salta in classe dall'area comune della sua prigione di massima sicurezza. Questo pezzo, usato con parsimonia, quasi funziona.

Tutti questi personaggi sono uniti dalla loro ansia economica - e non nel senso deplorevole del termine - ma il film non ha alcun interesse a disimballare il loro disagio, o l'idea che siano tutti insegnati per la prova; che stanno comprando avidamente lo stesso sistema che li sta spremendo. Anche la loro insegnante, Carrie (Haddish), è lì perché ha bisogno di soldi, il che le rende difficile capire come può permettersi di noleggiare una palestra UFC per l'inspiegabile montaggio di allenamento in cui batte alcune conoscenze nella testa di Teddy.

A quel punto, il film è già così profondamente stupido che tali misteri non contano davvero. Non c'è davvero nessun recupero dalla mancanza di cervello della sequenza di rapina, in cui Teddy e i suoi amici irrompono nell'ufficio del preside al fine di rubare un test di pratica in modo da poter superare l'esame di medio termine della scuola notturna (il preside è svolto da un Taran Killam ha debuttato a fondo, la cui interpretazione dovrebbe essere un segnale di avvertimento per tutti i membri del cast di SNL che potrebbero pensare di lasciare lo show per commedie in studio). Tradire un corso di preparazione GED ha meno di zero senso, perché l'unico test che conta è l'esame GED stesso. Questi idioti si stanno solo ingannando.

È davvero un peccato che i grandi pezzi non funzionino, perché il resto del film è solo un casino stanco di colpi di reazione smorfia, che sono tutti fusi insieme da una colonna sonora di Cheez Whiz di David Newman da parete a parete . Circa il 50% del budget sembra essere stato speso per le canzoni degli Outkast che reggono la trama della storia, e sì, questo è il tipo di film che si costruisce per un “; Hey Ya! ”; balli di gruppo così stanchi e rotti che Lee non può fare a meno di tagliarlo prima dei titoli di coda.

Quel tempo avrebbe potuto essere usato per trasformare la fidanzata di Teddy in qualcosa di più di un sostegno umano, o per aggiungere anche una dimensione vagamente credibile alla dinamica tra loro, ma non importa. Tutta quella roba è solo una vetrina per un ragazzo che deve aspirare tutta l'aria in ogni scena, anche se rende il film che li circonda. La prossima volta, metti Haddish al comando e lascia che Hart sia il caustico personaggio di supporto che interviene ogni tanto per tenere un discorso di incoraggiamento. Non farebbe male capovolgere l'equazione.

Grado: D

La Universal Pictures pubblicherà “Night School” nelle sale il 28 settembre.

Kim Jee Living


Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers