'Rampage': Dwayne Johnson non è abbastanza forte per portare uno dei film mostruosi più noiosi e noiosi mai realizzati

“Rampage”



Può essere fuorviante definire un film 'a prova di critica'. Quando questo critico concede umilmente che 'Rampage' rampage è critico-proof, non è perché il Rock potrebbe aprire un film con un punteggio Rotten Tomatoes del 12% negativo e ancora cucinare una piccola fortuna. No, “; Rampage ”; è solo a prova di critica perché è uno dei pochi film in studio nella storia recente che è troppo vuoto per supportare qualsiasi pensiero critico. Cercare di dire qualcosa di sostanziale su questo spettacolo di serie è come montare una TV a schermo piatto su una tenda della doccia.





Riunendo la squadra dei sogni che ti ha portato Journey 2: The Mysterious Island ”; e “; San Andreas ”; (l'unico terremoto di 9.6 gradi che qualcuno ha mai dormito), 'Rampage' isn ’; t cattivo tanto quanto è a malapena lì. È la versione placebo del glorioso farmaco che Warner Bros ha inventato con il 2014 'Godzilla', Godzilla, ”; la maestosità e la grazia di cui lo studio ha cercato - e non è riuscito - di replicarsi in una mezza dozzina di film mostruosi negli ultimi quattro anni. È un golem vuoto di intrattenimento multiplex così insipido che ti farà mendicare per Michael Bay alla regia del sequel. Questa è una di quelle rare volte in cui una personalità tossica sarebbe stata preferibile a non averne affatto.



In tutta serietà, è quasi inconcepibile che un film così noioso possa essere realizzato da una storia che inizia con un topo mutante che terrorizza una stazione spaziale, termina con un coccodrillo di 60 piedi che devasta Chicago e raggiunge il culmine con una scena in cui un gorilla silverback lancia la stella di HBO 'Ballers'. Baller. Fa davvero male fare una panoramica di un film che contiene anche uno di quelle cose, figuriamoci tutte e tre.

greenbook octavia spencer

Molto vagamente basato sul franchise di videogiochi con lo stesso nome, 'Rampage' rampage riesce a rovinare l'idea della firma del materiale originale: il gabinetto arcade del 1986 era così popolare perché capovolto 'King Kong'. sulla sua testa e ha permesso ai giocatori di controllare un trio di mostri giganteschi mentre respingevano le forze militari e ridussero le macerie delle città della Terra. Il film, che vanta straordinari effetti, funziona alla pari di 'War for the Planet of the Apes', ma senza il suo coraggio - ribalta quell'idea nella sua posizione predefinita mettendo gli umani in primo piano. È difficile immaginare che a qualcuno interesserà così tanto (ci sono 'Rampage' Rampage 'allowfullscreen =' true '>

“Rampage”

Durante la notte, tutti e tre gli animali diventano davvero enormi e si arrabbiano molto. Gli umani li inseguono. Indovina una manciata di insiemi CG senza sangue che sembrano scene tratte da un Rampage di nuova generazione 'Rampage'. videogioco, mentre l'azione si sviluppa verso una colossale resa dei conti a Sears Tower. Non c'è nient'altro che questo. “; Big incontra più grande ”; non è solo il motto; è praticamente metà della sceneggiatura.

Il regista Brad Peyton conosce bene la violenza tra animali: dopo tutto, ha iniziato con la regia di Cats & Dogs: The Revenge of Kitty Galore ”; - ma spara alla carneficina con poca immaginazione. Così tanti edifici tremano e si frantumano, così tanti animali vengono lanciati contro le cose. Non c'è poesia qui, nessuna personalità o senso dello scopo. È solo uno scatto dopo l'altro. Gli effetti speciali sono quasi fotorealistici, eppure ogni volta che George e Davis sono nello stesso scatto ti sembra di guardare un riff moderno senza gioia su 'Chi ha incorniciato Roger Rabbit?' Una corsa media nel gioco arcade originale offre più eccitazione e sorprese al prezzo di un quarto.

Se i mostri non possono essere gli eroi, Rampage Rampage ”; compromessi trasformando George in una sorta di co-protagonista. Reso vivo dal linguaggio dei segni così fluente che Koko potrebbe seguire il film senza sottotitoli, l'amicizia tra Davis e il suo amico primato è la cosa più vicina che questa storia ha ad un nucleo emotivo. Certo, il legame che condividono è interrotto dal fatto che George è essenzialmente posseduto per la maggior parte del film, ma il senso dell'umorismo del gorilla - insieme a Davis '' disgusto generale per le persone: consente un bromance semi-credibile.

La maggior parte dei personaggi umani, d'altra parte, sono abbastanza zoppi da spiegare perché Davis abbia cancellato l'intera specie. &39; The Wolf of Wall Street ”; la star P.J. Byrne riceve un po 'di materiale inerte come il comico rilievo comico che è lì per far sembrare Johnson ancora Di Più swole, mentre una vivace bionda di nome Amy (Breanne Hill) scompare non appena è stato stabilito che vuole scalare la Roccia come una montagna. Joe Manganiello si lascia cadere abbastanza a lungo da farti desiderare di guardare Magic Mike XXL, ”; mentre il grande Naomie Harris raccoglie un meritato stipendio in un ruolo importante come ex scienziato Engyne che ha sviluppato il siero della crescita.

Harris deve trasportare troppa acqua per divertirsi, ma alcuni membri del cast sono totalmente liberi da tali restrizioni. Malin Akerman si impegna come la maggiore dei fratelli che gestiscono Engyne, mentre Jake Lacy - un magnifico giovane attore che è così perfetto il tipo da culo stretto che può interpretarne uno in qualsiasi periodo o genere - ha il tempo della sua vita come il disinteressato Donald Trump Jr. della famiglia. È abbastanza intelligente da essere veramente stupido. Vale quasi la pena il prezzo dell'ammissione solo per sentirlo parlare di stridio come: 'C'è un motivo per cui stavamo facendo quegli esperimenti in spazio! ”; Per quanto riguarda Jeffrey Dean Morgan, l'agente segreto hillbilly, è difficile da spiegare completamente che cosa lo sta facendo, ma lasciarlo cavarsela potrebbe essere la migliore decisione creativa che Peyton abbia mai preso (e forse l'unica).

È Johnson, di tutte le persone, che succhia sempre l'aria fuori dalla stanza. Probabilmente l'unica vera star del cinema che Hollywood ha prodotto nel 21 ° secolo (potrebbe non essere in grado o disposto a lanciarne uno originale proprietà, ma il suo fascino personale al botteghino è alla pari di molti dei principali franchise di oggi), Johnson ha dimostrato di essere uno degli artisti più carismatici del pianeta. Le sue collaborazioni con Peyton, tuttavia, sembrano il lavoro di un uomo che viene inghiottito vivo dal suo marchio. Johnson vuole che tutti lo amino - vuole essere il luccicante simbolo internazionale per divertirsi al cinema - ma più diventa grande, più appare piccolo. Per quanto spigoloso e divertente come un annuncio della campagna politica, la performance di Johnson in 'Rampage' è così aggressivamente inoffensivo che sembra quasi confermare le voci che sta candidando la presidenza.

Proprio come l'eroe Johnson ha recitato in “; San Andreas, ”; Davis Okoye è così rigido e senza sesso che si sente retroingegnerizzato dalla sua stessa action figure. Non ci sono spigoli vivi qui: Davis è nobile, ma ti farà fuori. È un amante degli animali con un cuore d'oro, ma è anche un ex soldato distrutto le cui braccia sono così grandi che è consentito solo all'esterno in stati con leggi di trasporto aperto. Il suo sarcastico senso dell'umorismo è limitato a battute troppo basilari per essere perso nella traduzione o frainteso in cinese. Johnson è un semidio erculeo i cui bicipiti potrebbero essere elencati secondo e terzo sul foglio di chiamata, ma Davis rimane senza sesso dall'inizio alla fine, anche se ogni altro personaggio sbava su di lui come se fosse un tumulo carnoso di erba gatta (almeno 'Jumanji') escogitato un'elaborata scusa per l'attore per essere così castrato e non minaccioso).

È difficile riconciliarsi con il fascino e il fisico dell'attore, ma c'è un palpabile paura all'esibizione di Johnson, come se fosse mortalmente ferito perdendo anche solo uno dei suoi fan. Achille aveva il suo tallone e Dwayne Johnson ha la sua immagine. Anche lui ha Peyton.

Che cosa fa 'Rampage'? avere? Nessun battito d'azione soddisfacente, nessuna immagine memorabile, e così poco da dire che è praticamente impossibile dire qualcosa in cambio. Non è un film per i critici, questo è molto chiaro. Il problema è che non è neanche per nessun altro.

Grado: D

'Rampage' si aprirà nei cinema il 13 aprile.



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers