Recensione: Kurt Cobain Conspiracy Theory Docudrama 'Soaked In Bleach'

Come ogni altro ragazzino socialmente emarginato nei primi anni '90, ero un nirvana fan. Eppure non mi sono mai deificato Kurt Cobaine ha accettato il suo tragico destino con grazia continuando a godere della sua musica, che è una reazione che credo che Cobain avrebbe sostenuto. Quando andai al liceo, uno dei miei migliori amici era un rabbioso teorico della cospirazione per omicidio di Cobain, che ci avrebbe smentito con speculazioni Courtney Love organizzare l'omicidio di Cobain perché Cobain avrebbe divorziato da Love lasciandola senza un soldo, e come la morte di Cobain mentre era sposata era l'unica opzione per Love di vedere quei dolci soldi del Nirvana. Il mio amico avrebbe avuto una giornata campale con “;Imbevuto di candeggina, ”; un elegante docudrama procedurale che esamina praticamente ogni dettaglio immaginabile della morte di Cobain come se fosse l'assassinio di Kennedy.



Potrebbe esserci una tendenza tra i fan dei Nirvana a trattare 'Soaked in Bleach'. come continuazione non ufficiale di quest'anno l'eccellente doc di Cobain “;Montaggio di Heck. ”; Dopotutto, la sequenza temporale in “; Montage of Heck ”; termina un paio di mesi prima della morte di Cobain, che è praticamente dove Soaked in Bleach ”; raccoglie. Tuttavia, i due film non potrebbero essere più distanti l'uno dall'altro per stile, tono, approccio e persino genere. Mentre “; Montage of Heck ”; è un tributo amorevole a Cobain come essere umano - “; L'uomo dietro la fama ”; usare un cliché esagerato - “; Soaked in Bleach ”; è un episodio glorificato di 'CSI'Sul mistero che circonda la morte di una rock star. Il fatto che la rockstar sia Kurt Cobain è un dettaglio secondario.

Non che questo approccio debba essere necessariamente visto come negativo. Considerando l'incredibile quantità di documentari biografici amatoriali di Cobain rilasciati dalla sua morte più di venti anni fa, abbiamo bisogno di un altro di quelli come quelli di cui abbiamo bisogno di un buco, non importa, non ci andrò. È facile accusare “; imbevuto di candeggina ”; per molte cose, essere un tipico documentario sulla teoria della cospirazione che fa molti salti di credibilità per supportare la sua narrativa essendo uno di questi, ma una mancanza di concentrazione non è tra i suoi difetti. A parte una breve e fortunatamente breve biografia dei primi giorni di Cobain nella sua città natale di Aberdeen, Washington, raccontata attraverso interviste con i suoi amici d'infanzia, Benjamin StatlerIl film, un lavoro d'amore di otto anni fa, si attacca ai dettagli misteriosi che circondano Cobain 'suicidio'.



amazon prime trasparente stagione 3

Detto attraverso il POV di Tom Grant, il PI che è stato assunto da Courtney Love per trovare Cobain un paio di giorni prima che fosse trovato il suo corpo, il docudrama si basa sulle testimonianze di Grant e quelle relative al caso, nonché sulle registrazioni audio fatte da Grant, che sono poi drammaticamente ricreate come una versione per TV di “;Zodiaco. ”; Non credo che lo 'Zodiaco' sia la connessione è inverosimile, dal momento che è evidente che DP Ben Kutchins pesantemente studiato capolavoro procedurale non celebrato di David Fincher.



Le drammatizzazioni si basano su una ricreazione così pesante di Harris Savides’; cinematografia digitale lucida ma priva di colore, che una metà si aspetta Mark Ruffalo’; s David Toschi per presentarsi mangiando Animal Crackers. Le interviste sono anche gestite in questo stile, che lavora contro l'obiettivo del dottore di esplorare solo la verità piatta. Quando l'approccio visivo in quello che dovrebbe essere ancora un documentario è così fortemente stilizzato, completo di un finto effetto pioggia dietro i temi dell'intervista, diventa inconsciamente più difficile prendere sul serio il materiale.

Per quanto riguarda la credibilità, 'Soaked in Bleach' rdquo; è un paio di livelli al di sopra dei soliti documentari sulla teoria della cospirazione da matti trovati su YouTube, ma non è proprio alla pari con Errol Morris’; funziona neanche. Devo ammettere che le teorie riguardanti i dettagli forensi intorno al modo in cui è stato trovato il corpo di Cobain sono sufficienti per convincere i laici a considerare almeno la possibilità di riaprire il caso. Aiutato da testimoni di livello di specialisti forensi e dell'ex capo della polizia del Seattle PD, è difficile non vedere alcune discrepanze nella narrativa suicida, come la teoria secondo cui Cobain non avrebbe avuto l'energia di uccidersi dopo essersi iniettato dieci volte la solita quantità di eroina, o il modo curioso in cui è atterrato il proiettile del fucile, che fornisce ai teorici dell'omicidio Cobain la loro teoria del proiettile magico.

Ciò che in realtà non regge, sono gli argomenti contro l'ipotesi che Cobain sia stato suicidario per quasi tutta la sua vita, che rimane nella migliore delle ipotesi e fa sembrare il dottore disperato di vendere la sua teoria dell'omicidio. Sì, potrebbe essere possibile che Cobain in realtà non provenisse da una famiglia con una storia di suicidio e che i suoi testi suicidi e la sua personalità malinconica non indicassero una personalità realisticamente suicida, ma come abbiamo imparato da Robin Williams’; partenza improvvisa, a volte è molto difficile dire se qualcuno si ucciderà o meno semplicemente attraverso la sua disposizione pubblica.

Guardando le drammatizzazioni che circondano il caso, in cui attore personaggio esperto Daniel Roebuck interpreta Tom Grant, diventa ovvio che Statler avrebbe potuto essere meglio servito trasformando questo materiale in un film narrativo. Le drammatizzazioni forniscono le sezioni più interessanti e divertenti di 'Soaked in Bleach', ”; mentre costruiscono scene con notevole tensione e mistero. A parte una strana decisione di sincronizzare occasionalmente gli attori con le registrazioni reali, queste scene forniscono i momenti salienti del film. Sì, attrice Sara Scott interpreta Courtney Love come un'arpia esagerata e drogata. Ma considerando il filmato che abbiamo visto sulla vita reale L'amore nei primi anni '90, devo elogiare i cineasti per aver dato una voce folle.

Se sei un rabbioso teorico dell'omicidio di Cobain, 'Soaked in Bleach'. senza dubbio riconfermerà tutte le tue convinzioni sull'argomento. Se sei anche sicuro che Cobain si sia ucciso, dubito che ci sia qualcosa qui per convincerti veramente del contrario. Se sei nel mezzo come me, potresti essere aperto all'idea che una nuova indagine potrebbe essere utile, prendendo il resto della storia con un granello di sale. [C +]



Articoli Più

Categoria

Revisione

Caratteristiche

Notizia

Televisione

Kit Di Strumenti

Film

Festival

Recensioni

Premi

Botteghino

Interviste

Cliccabili

Elenchi

Videogiochi

Podcast

Contenuto Del Marchio

Premiazione Della Stagione Dei Premi

Camion Del Film

Influencers