Recensione: Perché 'American Ultra' non riesce a rivitalizzare la commedia di Stoner

PER SAPERNE DI PIÙ: Guarda: Kristen Stewart e Jesse Eisenberg infilzano domande sull'intervista sessista su Funny or Die



Film previsti per il 2019

È appropriato che la trama della 'American Ultra' di Nima Nourizadeh suoni come il genere di cose inventate durante una sessione di brainstorming alimentata dalla droga - 'E se fossero stoner, ma anche agenti segreti? '- e sebbene sia un'idea per lo più scarsamente cotta, la commedia d'azione tenta ripetutamente di dare nuova vita al genere commedia più stoner. L'idea narrativa di base dello sceneggiatore Max Landis è promossa dal casting dell'asso, con Jesse Eisenberg e Kristen Stewart che si riuniscono dopo l'incantevole 'Adventureland' per cimentarsi in un'altra storia d'amore tra persone dolci, anche se totalmente prive di direzione. È quel casting che eleva davvero il film, una versione sinuosa e ben intenzionata di una storia di Bonnie e Clyde - anche se con più droghe illecite e circa altrettante pistole - ma non è ancora abbastanza per far davvero “American Ultra” davvero scintilla.

Ambientato nella sonnolenta Liman, West Virginia, un villaggio che sembra essere popolato interamente dalla coppia di stoner Mike (Eisenberg) e Phoebe (Stewart), il commerciante di erba della coppia (John Leguizamo, che merita più tempo sullo schermo qui) e uno sceriffo comprensibilmente annoiato ( Stuart Greer), il film si apre con i piccioncini che tentano di far volare la gabbia. Mike e Phoebe non stanno cercando di fuggire da Liman per qualche motivo nefasto - quella roba arriva più tardi - ma semplicemente perché hanno bisogno di una vacanza. Sfortunatamente, i persistenti attacchi di panico di Mike gli impediscono di salire sull'aereo e il film prende il via con un'introduzione decisamente ribassista. Mike e Phoebe sono perdenti e, peggio ancora, lo sanno.

Sta per cambiare. Sebbene la coppia scivoli indietro nel loro mondo di ho-hum, uno solo illuminato dal loro amore (e Eisenberg e Stewart fanno scoppiare la loro storia d'amore, è sia dolce che sexy) e molta marijuana, forze esterne cospirano per ribellare il loro mondo. Il forte cast di supporto del film include Connie Britton e Topher Grace nei panni di una coppia di manager della CIA che, a insaputa di Mike e Phoebe, stanno combattendo potentemente sul loro destino. Il colpo di scena di 'American Ultra' è uno dei punti di forza del suo marketing e slogan ufficiale, ma arriva sorprendentemente in ritardo nel film: Mike non è davvero un perdente, è un asset della CIA che sta per essere buttato giù dall'agente Yates (Grace) e un nuovo raccolto di macchine per uccidere realmente omicide.

Mentre le attività di 'Tough Guys' scendono sul piccolo Liman per sconfiggere un Mike sconcertato, le sue abilità latenti - principalmente, essere in grado di uccidere persone con una serie di oggetti inaspettati - iniziano ad acuirsi, mentre il ruolo di Phoebe nel complesso diventa imbarazzante ( e volutamente) sfocato. 'American Ultra' è sorprendentemente violento, e una volta che Mike inizia a difendersi da una minaccia sconosciuta, il film aumenta la sua ante stilistica, ricorrendo a un montaggio scattante, una serie di tagli rapidi e il tipo di tono che non sembra fuori posto in un film a fumetti (che Mike disegna i suoi cartoni per divertimento non è una coincidenza).

Quella violenza, sebbene impressionante per la sua ingegnosità (a un certo punto, Mike uccide un uomo con un solo cucchiaio), non combacia con il resto del film, e sebbene la maggior parte degli omicidi siano giocati per ridere, non sono mai finiti la parte superiore o ironica abbastanza da essere divertente, sono semplicemente in contrasto con l'umorismo altrimenti oscuro del film. L'azione scricchiolante e l'inesorabile emorragia sembra fuori posto, e quando quelle sequenze iniziano ad apparire con più frequenza, il film perde gran parte del suo fascino squallido.

La sceneggiatura di Landis è intrecciata con un sacco di pezzi intelligenti che fanno clic solo una volta che è trascorsa la maggior parte del tempo di esecuzione del film di 95 minuti e hanno buttato via commenti, come l'affermazione di Mike che 'letteralmente' non ricorda la vita prima La comprensione da Zen di Phoebe e Phoebe dei problemi più stupidi di Mike, ha senso solo quando il film si avvicina alla sua conclusione, una sequenza sanguinosa che assomiglia in modo divertente alla fine della cruenta stagione dell'ultimo anno 'L'equalizzatore'. , e il retroscena esasperatamente crudele del film - sebbene non abbastanza da ispirare il set-up del sequel che termina il lungometraggio - è pieno zeppo di domande e domande persistenti.

Per la sua prima metà, 'American Ultra' si sente come un cugino di 'Pineapple Express', interpretando il rapporto tra i protagonisti e il modo in cui il loro legame è rafforzato dal loro reciproco affetto per la marijuana. Non è il fattore decisivo nella storia d'amore di Phoebe e Mike, ma ne è una parte importante, e la traiettoria sconsiderata della loro relazione riflette il loro felice consumo di sostanze che alterano la mente. Il film gira lentamente e procede lentamente, distribuendo piccoli dettagli e fatti importanti con un occhio rilassato, fino a quando tutto scoppia improvvisamente in situazioni violente che Mike e Phoebe sono scarsamente attrezzati per gestire. Ma mentre film come 'Pineapple Express' e le serie Cheech e Chong hanno mantenuto quel bavaglio per gran parte del loro tempo di esecuzione, 'American Ultra' tenta di liberarsene per creare una tensione ibrida: una commedia stoner mescolata a colpi di azione e pezzi di sangue che è aspro, altrimenti piacevole, morbido, che abbandona il tono e lo spirito che lo hanno fatto vacillare per i suoi primi atti.

l'altro lato del rimorchio del vento

Le idee che hanno ispirato 'American Ultra' sono buone, ma svaniscono troppo rapidamente, effimere come, beh, lo sai.

LEGGI DI PIÙ: Guarda: Jesse Eisenberg è un nuovo tipo di agente speciale nel nuovo trailer di 'American Ultra' con Kristen Stewart

Grado: C +

'American Ultra' aprirà a livello nazionale il 21 agosto.