'Servo': M. Night Shyamalan rivela la premessa 'Strana e spaventosa' della sua serie Apple TV + - Guarda

M. Night Shyamalan al Comic-Con di New York

Steve Luciano / AP / Shutterstock

La descrizione del lavoro di 'Servant' ha avuto qualche dettaglio in più giovedì sera, ma l'aspetto del concerto rimane un mistero. La serie Apple TV + di M. Night Shyamalan ha svelato la sua data di uscita - 28 novembre, Giorno del Ringraziamento - e ha debuttato il suo primo trailer completo durante 'A Night With M. Night', il nuovo evento di presentazione della compagnia di streaming al Comic Con di New York.



Il trailer, che non verrà pubblicato online per alcune settimane, ha chiarito la premessa del thriller: Dorothy (Lauren Ambrose) e Sean (Toby Kebbell) sono una coppia con sede a Filadelfia in lutto dopo la morte del loro bambino. Il loro unico modo per far fronte è attraverso quello che Shyamalan ha definito una forma di 'terapia marginale': fingere che il loro bambino sia ancora vivo sostituendola con una bambola. Mentre Sean lo segue, diventa più scettico quando decidono di assumere una tata, Leanne (Nell Tiger Free), per prendersi cura della bambola.

'L'idea [è] che una coppia abbia perso un bambino e che stiano facendo questa terapia con frange con una bambola - e questa in realtà è una vera terapia con frange - e diventa così estremo che la madre decide di assumere una tata per prendersi cura di la bambola ', ha detto Shyamalan dopo che il trailer ha suonato per la folla. 'Questa premessa è così tragica, strana e spaventosa, ma è anche, stranamente, inappropriatamente divertente. [...] Si scopre che è il tono a cui sono interessato, [come] & The The Visit ’; e “; Split ”; - sei spaventato e ridi allo stesso tempo. '

ira morta che cammina

Nella sinossi fornita da Apple, l'omonimo servitore è descritto come una 'forza misteriosa', e il trailer rivela l'idea che la coppia non sappia tutto su chi hanno invitato a casa loro, ma Leanne non lo sa esattamente quello che è successo al bambino deceduto.

'È un personaggio affascinante e tragico', ha detto Ambrose di Dorothy, la madre traumatizzata. “Sapevo che sarebbe stato un sacco di apprendimento e un'esplorazione del dolore - imparare cosa avrebbero fatto le persone con il loro dolore. […] Esprime il suo dolore nei modi più banani. Lo porta ad un altro livello. '

In un trailer teaser pubblicato online giovedì sera, il filmato taglia tra un bambino in movimento e una bambola prima di concludere con una domanda: 'In cosa credi?'

M. Night Shyamalan e il suo cast “Servant” al Comic-Con di New York

Steve Luciano / AP / Shutterstock

documentario sul marchio Russell

Shyamalan ha preso parte a una discussione individuale nei primi 30 minuti prima di presentare il suo creatore della serie, Tony Basgallop, e il cast, tra cui Ambrose, Kebbell, Tiger Free e Rupert Grint. Chiunque si aspettasse di vedere un episodio completo - o anche alcune scene - di “Servo” ha sottovalutato quanto entrambe le parti adorino i segreti. In questo modo, Shyamalan, che ha costruito il suo marchio su grandi colpi di scena, si adatta perfettamente al titano della tecnologia dalle labbra strette, ma se il nuovo concorrente in streaming può costruire un grande spettacolo televisivo fuori dal narratore incentrato sul film rimane da vedere.

Nonostante abbia diretto e prodotto la serie limitata “Wayward Pines” nel 2015, Shyamalan ha affermato di aver “evitato” la televisione serializzata perché ritiene che i vincoli di ripresa limitino la qualità generale della storia.

'La cosa grandiosa del formato è che è guidato dai personaggi', ha detto. 'Ma la quantità di contenuti che devi fornire per la quantità di tempo e risorse [fornite], la matematica non funziona, ed è per questo che possiamo contare su due mani ogni spettacolo che è andato dall'inizio alla fine con lo stesso qualità.'

A parte le prove contrarie, la sensazione 'terrificante' di Shyamalan è svanita quando Basgallop lo ha lanciato come 'Servo', principalmente perché gli episodi sono stati raccontati con incrementi di mezz'ora e sono stati ambientati interamente nella casa della coppia. 'La cosa veramente unica nello show è che non lascia mai un posto', ha detto Shyamalan. “Ha questa qualità da gioco. Quindi ci siamo concentrati su sceneggiatura, performance e cinematografia. Ogni colpo è pensato. '

Girato a Filadelfia e montato nella stessa casa di Shyamalan, il regista di due episodi ha detto che ora considera 'Servant' 'una delle cose più gratificanti che io abbia mai fatto'. E questo potrebbe essere il motivo per cui sta pianificando in anticipo.

'Nella mia testa, sono 60 episodi', Shyamalan ha detto di quanto si aspetta 'Servo'. 'Saranno sei le stagioni in sei anni'.

Ora il mondo deve solo vederlo, per vedere se vogliono di più.

'Servant' sarà presentato in anteprima giovedì 28 novembre su Apple TV +. Guarda il nuovo trailer del teaser qui sotto.

siamo qui movimento